Loading...

Bruciore al glande: quali sono le cause più comuni?

bruciore al glandeIl glande è una delle parti più delicate del corpo di un uomo, e tutti prima o poi si trovano ad affrontare problemi in quella zona del corpo, gravi o non gravi che siano.

Oggi parliamo di un fastidio più che di un disturbo, ovvero il bruciore che può interessare tutta la zona del glande.

Cercheremo di individuarne quelle che sono le cause più comuni, indirizzandovi, ove possibile, verso terapie e controlli necessari per ripristinare una situazione di normalità.

Se hai problemi al glande, nel senso che ti brucia, in presenza o meno di rossori, sei nel posto giusto per sapere tutto quello che devi sapere.

Le infezioni del glande

Le infezioni che colpiscono il glande sono in genere di natura batterica o fungina e coinvolgono spesso nel complesso l’apparato genitale maschile.

Tra le più comuni, troviamo:

  • Balanite (di cui abbiamo parlato in questo articolo);
  • Verruche genitali;
  • Problemi come la candidosi;
  • Il lichen planus;
  • Tutto un complesso di infezioni che si trasmettono sessualmente e che colpiscono sia il glande sia le altre aree dei genitali.

Vediamo insieme di conoscere meglio le più importanti.

Lichen Planus

Si tratta di una dermatosi che è cronica e di natura infiammatoria. Si tratta di una reazione autoimmune che interessa le mucose, in senso generale. Quella genitale, tra le diverse versioni, è sicuramente una delle peggiori da affrontare. Si tratta di una patologia che colpisce in maggior parte le donne, ma che spesso, purtroppo, colpisce anche gli uomini.

Candidosi

Della candidosi abbiamo parlato diffusamente. Si tratta di infezioni di tipo fungino che colpiscono anche qui in genere le donne, ma che possono essere trasmesse anche agli uomini.

Si tratta di un problema che può essere affrontato con facilità. Recatevi dal vostro medico e vi verrà somministrata una cura in grado di liberarvi dalla candida in modo rapido e indolore.

Gonorrea

La gonorrea è una delle infezioni di tipo sessuale più comuni. Si tratta di un’infezione batterica che può essere curata con una terapia di antibiotici. Anche in questo caso è assolutamente necessario farsi visitare, superando quelle che sono delle vergogne che non hanno motivo di esistere, da un bravo medico.

La gonorrea in genere si accompagna a perdite di tipo bianco o giallastro dal glande. In questo caso, potrete essere ragionevolmente sicuri di essere in presenza proprio di questa patologia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons