Loading...

Ipotiroidismo e ipertiroidismo: conoscere e distinguere

Ipotiroidismo ed ipertiroidismo, che significano questi termini? Oggi cerchiamo di fare chiarezza una volta per tutte per non confondere più i termini. Ipo e ipertiroidismo sono i due principali disturbi che colpiscono l’attività della tiroide, ovvero quella ghiandola che si trova al centro del collo.

Il prefisso ipo significa che la tiroide non secerne abbastanza ormoni tiroidei mentre il prefisso iper indica una tiroide che lavora in modo eccessivo.

Riconoscere i sintomi

I sintomi tipici dell’ipotiroidismo sono:

  • Ingrossamento del collo;
  • Difficoltà a ricordare;
  • Stanchezza eccessiva e continua;
  • Bradipsichismo, ovvero un rallentamento delle attività cognitive;
  • Bradicardia;
  • Insofferenza la freddo;
  • Crampi muscolari;
  • Aumento di peso;
  • Irregolarità mestruali;
  • Stitichezza.

I sintomi tipici dell’ipertiroidismo sono:

  • Ingrossamento del collo;
  • Irritabilità;
  • Nervosismo;
  • Tachicardia;
  • Stanchezza;
  • Ipercinesia che causa movimenti involontari dei muscoli;
  • Insofferenza al caldo;
  • Sudorazione eccessiva;
  • Diarrea;
  • Dimagrimento;
  • Irregolarità del ciclo mestruale.

Se hai notato questi sintomi è fondamentale che tu contatti il medico per avere una diagnosi sul funzionamento della tua tiroide ed escludere o confermare la presenza di problematiche.

L’esame diagnostico si fa tramite controllo ed analisi di laboratorio con esami del sangue e dosaggio del TSH per valutare il dosaggio degli ormoni. A seguito degli esami avrai i risultati che indicheranno la condizione della tua tiroide.

Cause e cura di ipo o ipertiroidismo

La causa dell’ipotiroidismo può essere di natura genetica come anche la causa di ipertiroidismo, che però è più frequente nel sesso femminile e nella maggior parte dei casi colpisce fra i 40 e i 60 anni.

In entrambi i casi quindi sia di iper che di ipotiroidismo, le cure non sono definitive, ma si segue una terapia che nella maggior parte dei casi allevia notevolmente i sintomi.

Le terapie vanno vagliate caso per caso. Nel caso dell’ipotiroidismo si dipende tutta la vita dalla terapia sostitutiva a base di levotiroxina, mentre in caso di ipertiroidismo, la terapia può cambiare a seconda delle cause.

Si può intervenire utilizzando i farmaci, tramite l’intervento chirurgico oppure intervenendo con la terapia radiometabolica. Ricorda che la nostra guida è a solo scopo informativo e che se noti i sintomi di iper o ipotiroidismo dovrai rivolgerti al tuo medico di fiducia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons