Loading...

Piastrine basse in gravidanza: cause, rischi e cure

piastrinaAvere le piastrine basse in gravidanza può essere fonte di preoccupazione per la futura mamma. Le piastrine regolano la coagulazione del sangue e controllano il processo di rimarginazione delle ferite. Se le piastrine sono basse, il rischio di emorragie aumenta. Il maggior produttore delle piastrine per il corpo è il midollo osseo.

I valori delle piastrine sono diversi per ogni età, una mamma molto giovane avrà un numero di piastrine più alto rispetto ad una mamma più in là con l’età. Le piastrine si degradano man mano che l’eta avanza e la loro conta diminuisce.

Conta bassa delle piastrine: cause e rischi

Una conta bassa delle piastrine in genere si ha quando la donna è affetta anche da alcuni tipi di sindromi e carenze come:

  • Anemia aplastica;
  • Sindrome di Wiscott Aldrich;
  • Depressione della piastrinopoiesi midollare;
  • Carenze vitaminiche;
  • Basso contenuto di folati.

In alcuni casi le piastrine possono abbassarsi semplicemente a causa della gravidanza che può provocare un aumento del plasma nel sangue e diminuire il numero delle piastrine nel sangue.

È normale che la conta delle piastrine si abbassi nel terzo trimestre di gestazione. Questo tipo di problema è comunemente conosciuto come trombocitopenia gestazionale.

In caso di trombocitopenia gestazionale, si sconsiglia assolutamente l’epidurale prima del parto e si consiglia una particolare attenzione durante il parto per evitare che la mamma vada incontro ad emorragie.

Sintomi e cure

Il sintomo più comune di una bassa conta delle piastrine nel sangue è il sanguinamento.
 Basse piastrine nel sangue possono causare:

  • Perdite di sangue dal naso;
  • Sangue dalle gengive;
  • Stanchezza generale;
  • Ansia;
  • Lividi ed ematomi che compaiono molto facilmente.

In caso scopriate di avere questi sintomi, chiedete al vostro medico. Un basso valore di piastrine potrebbe esporvi ad un pericoloso rischio di emorragie durante il parto.

Per combattere i valori bassi di piastrine e scongiurare il rischio di emorragie, il medico potrebbe prescrivervi integratori di vitamine e di ferro.

In alcuni casi il valore delle piastrine è semplicemente poco più basso rispetto a quello normale, se i vostri valori sono solo di poco minori non abbiate paura, un calo può essere semplicemente fisiologico e non rappresentare un pericolo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons