Loading...

Yogurt con bifidus: fanno bene?

C’è una parte del nostro corpo che risente particolarmente degli stress, di cure farmaceutiche troppo aggressive, degli squilibri alimentari a cui spesso il nostro moderno stile di vita ci costringe, parliamo del nostro apparato digestivo.

Possiamo cercare di preservare la salute di questa parte del nostro corpo assumendo comportamenti più salutari, come mangiare sano, evitare cure mediche troppo aggressive, in particolar modo limitare l’uso di antibiotici e dove possibile evitare gli stress.

Ma quando queste regole non possono essere seguite possiamo aiutarci con degli strumenti esterni, parliamo dei fermenti lattici.

Bifidus actiregularis

Se non vogliamo ricorrere ai fermenti lattici veri e propri possiamo pensare di iniziare a consumare yogurt ricchi di un probiotico chiamato Bifidus actiregularis. I probiotici sono per l’appunto una tipologia di fermenti lattici molto utili per la salute della flora intestinale.

La particolarità del bifudus, ciò che lo rende prezioso è il fatto che riesce a resistere agli acidi dello stomaco per arrivare direttamente al colon favorendo in questo modo il transito intestinale, l’assorbimento delle sostanze nutritive dal cibo e l’eliminazione delle scorie.

Prendiamo in esame il caso in cui ci dovessimo ritrovare, per cause molteplici, a dover assumere antibiotici. Questo tipo di farmaci compromette seriamente la salute del tratto intestinale, in quanto essi agiscono non solo sui batteri nocivi, ma anche sui cosiddetti batteri buoni, che compongono per l’appunto la flora intestinale.

Assumere delle protezioni per lo stomaco in questi casi è altamente consigliabile (chiedendo sempre al medico), ma qualora non fosse stato così, il bifidus è un probiotico che agisce proprio sui batteri buoni andando a ripristinarli dopo la terapia antibiotica.

Yogurt con bifidus

Non possiamo però affermare che i vari yogurt commercializzati, contenenti questo probiotico siano tutti efficaci o comunque ugualmente efficaci.

Il metro per comprendere la reale azione di questi prodotti sta nella quantità di bifidus contenuta in ogni singola porzione di yogurt. Ammesso poi che la quantità sia sufficiente per apportare effettivamente dei benefici, la risposta di un individuo alla sua azione potrebbe essere differente da quella di un altro.

Questi latticini possono costituire un aiuto per la saluta del nostro intestino, ma non vanno considerati come soluzione definitiva.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons