Loading...

Il cioccolato fa bene alla vista: la guida

Il cioccolato ha tante proprietà. Questo cibo, amato dai golosi e non, fa bene al corpo e alla mente. Per questo diversi esperti consigliano di mangiare una piccola porzione di cioccolato. In particolare, è meglio preferire quello amaro con un’alta quantità di cacao (minimo 70%).

Il cioccolato, infatti, contiene anticoagulanti naturali. Sono sostanze che fanno circolare più facilmente il sangue. In più, aiuta la mente a restare fresca perché favorisce l’afflusso di sangue al cervello. È anche un valido antiossidante. Ciò significa che ostacola l’invecchiamento cellulare.

Il cioccolato dà benessere mentale, oltre a quello fisico. Esso, infatti, contiene triptofano, una sostanza che aiuta il corpo a produrre la serotonina, “l’ormone del buonumore”. Le proprietà benefiche del cioccolato incidono anche sulla vista. Vediamo come.

Cacao: alleato della salute

Tra i numerosi benefici del cioccolato ce n’è uno che molti non sanno: il cioccolato fa bene alla vista. Per scoprire perché fa bene agli occhi, bisogna conoscere meglio un suo ingrediente: i flavonoidi.

Il cacao con cui è fatto il cioccolato contiene flavonoidi. Queste sostanze svolgono una doppia funzione. Da un lato fungono da anticoagulante, rendendo il sangue più fluido. Si evita così la formazione di grumi che possono ostacolare il normale flusso sanguigno. In più, dilatano le arterie.

Dall’altro lato, i flavonoidi sono degli antiossidanti naturali. Significa che queste sostanze combattono i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Una conseguenza dell’invecchiamento è la formazione di malattie.

Cacao: amico della vista

Abbiamo conosciuto le proprietà dei flavonoidi di cui il cacao è ricco. Ma in che modo queste influiscono sulla salute della vista? Innanzitutto, una corretta circolazione sanguigna permette agli occhi di avere sempre la giusta quantità di ossigeno.

Le proprietà antiossidanti, poi, garantiscono la salute della retina. Questa è fondamentale per la vista. La retina, infatti, trasforma i raggi luminosi che giungono all’occhio in impulsi nervosi. Gli impulsi vengono poi inviati al cervello. Senza questo processo, l’uomo non può “vedere”.

Infine, a beneficiarne è anche il cristallino, una “lente” contenuta nell’occhio. Il cristallino serve a mettere a fuoco le immagini. Gli antiossidanti rallentano l’opacizzazione e quindi la cataratta. In conclusione, il cioccolato, oltre a essere buono, fa anche tanto bene.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons