Loading...

Integratori vitaminici: mai esagerare. Ecco perché

Quello degli integratori vitaminici è un mercato in forte crescita che produce, su scala mondiale, un enorme fatturato nelle casse delle relative case produttrici.

Usati da sportivi, studenti, salutisti o da chiunque si senta provato dalla frenetica vita che attanaglia tutti quanti noi, vengono venduti ormai non solo nelle farmacie ma anche nei supermercati e, addirittura in negozi dedicati interamente a questo settore.

Quali sono i più usati e i più venduti

Quotidianamente ci imbattiamo in campagne pubblicitarie dei più svariati integratori, che interessano maggiormente la categoria dei fermenti lattici e quella dei multivitaminici ma ne esistono così tanti da poter essere suddivisi in base alla loro destinazione d’uso.

Ci sono, ad esempio, gli integratori per lo sport (che favoriscono un adeguato apporto di proteine, amminoacidi e sali minerali), integratori naturali come i prodotti d’erboristeria (per la cura di disturbi e disfunzioni dell’organismo), e persino integratori per dimagrire (brucia grassi, e sostitutivi dei pasti).

E infine ce ne sono anche per carenze di vitamine specifiche e multivitaminici (per un apporto generico in caso l’alimentazione non sia sufficiente).

Perché non dovremmo mai abusarne

Per il fatto che gli integratori siano liberamente venduti senza la necessità di ricetta medica vengono percepiti come sostanze innocue e prive di effetti collaterali. e in linea generale è così, ma questa certezza può essere messa in discussione nel caso se ne faccia un abuso o un cattivo uso.

Questo succede spesso, appunto, quando il consumatore decide di intraprendere una cura integrativa fai-da-te, sbagliandone tante volte il dosaggio e esponendosi al rischio di intossicazione ed effetti collaterali.

Per fare un esempio che possa spiegare chiaramente con quanta facilità un integratore può rivelarsi controproducente, prendiamo in esame gli antiossidanti, tanto in voga come alleati contro l’invecchiamento cellulare.

Se assunti in maniera eccessiva possono facilmente portare ad un risultato contrario e diventare così pro-ossidanti andando a causare danni alla membrana cellulare.

Sulla scia di questo fenomeno stanno aumentando quindi, gli studi riguardanti gli eventuali effetti collaterali degli integratori, per salvaguardare la salute del consumatore e per incentivarne un uso ponderato su stretto consiglio medico.

Ovvero l’unico parere che può farci capire chiaramente se ne abbiamo davvero bisogno e in che modo vadano assunti per trarne i reali benefici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons