Loading...

Olio essenziale di betulla: i benefici

Gli oli essenziali sono alleati preziosissimi per il nostro benessere. Vengono usati per profumare gli ambienti di casa, i tessuti o per essere aggiunti ad una miriade di preparazioni fai-da-te…insomma, apportano un tocco della loro personalità ovunque vengano impiegati.

In questo articolo parliamo dell’olio essenziale di betulla per scoprirne tutte le proprietà, gli usi e i benefici che può offrirci.

La betulla: una pianta amica dell’uomo

La betulla è una pianta molto resistente che cresce soprattutto nel Nord Europa. La sua tipica corteccia bianca e nodosa caratterizza molte foreste ed evoca subito alla mente immagini di coraggio, tenacia e resistenza alle intemperie. Proprio come il profumo del suo olio essenziale.

Nel mondo slavo e nordico, le persone sono solite aggiungere alle loro sedute in sauna o bagno turco rametti o corteccia di betulla. Li strofinano sulla pelle di tutto il corpo, sfruttandone gli effluvi benefici massimizzati dall’incontro con il caldo ardente e i vapori.

Purificazione della pelle, lotta alle tossine, potere cicatrizzante e miglioramento della circolazione: queste proprietà le ritroviamo tutte nell’olio essenziale che molti di noi amano utilizzare. Esso, infatti, si ottiene dalla distillazione a vapore della linfa della pianta ed è utilizzato per una miriade di funzioni.

È un potente drenante, aiuta cioè il sistema linfatico a liberarsi dagli eccessi di acqua trattenuta indebitamente tra le cellule. Quindi soprattutto chi soffre di ritenzione idrica, cellulite oppure gonfiori o edemi può trarne beneficio. Inoltre gode di un potere antinfiammatorio, antisettico e allevia i dolori muscolari.

Gli usi

La prima cosa da sapere riguardo all’olio essenziale di betulla, come per tutti gli altri oli essenziali, è che non va mai utilizzato da solo, ma sempre diluito.

Queste sostanze, infatti, proprio perché sono molto concentrate, vanno sempre diluite in un’altra sostanza oleosa, che prende il nome di olio vettore. Ne sono esempio: l’olio di oliva, di jojoba, di mandorle, di cocco, di argan, il burro di karité e simili.

Usa il mix così ottenuto per massaggi o bendaggi balsamici drenanti, detox e antinfiammatori. Un’altra opzione è usarlo in un diffusore per ambienti per migliorare la qualità dell’aria nelle stanze di casa, oppure in una cosiddetta sauna facciale per migliorare la respirazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons