Loading...

5 modi per liberarsi dall’ansia senza medicine

Curare l'ansia senza medicinaliOggi giorno, le persone che sono in preda all‘ansia sono sempre più in aumento. Le cause sono tante e tutte diverse. C’è chi è preso dai troppi impegni quotidiani, chi conduce un ritmo di vita troppo stressante o chi non è soddisfatto della propria vita.

Molte persone ricorrono ai medicinali. Questo rimedio molto spesso non risulta essere il migliore. L’assunzione di medicinali crea molto spesso una dipendenza nel soggetto. Si passa dall’essere ansiosi all’essere dipendenti dai medicinali. Non è sicuramente un miglioramento.

Vi offriamo 5 modi per liberarvi da questa nemica senza diventare dipendenti dagli antidepressivi.

1. Evitare caffeina

Se soffrite d’ansia evitate di assumere prodotti che contengono caffeina. Il motivo è molto semplice. La caffeina favorisce la produzione di adrenalina ed incrementa lo stato d’ansia.

Piuttosto bevete una tazza di camomilla oppure acquistate in erboristeria dei calmanti o dei sedativi. I prodotti erboristici sono ottimi per curare i disturbi derivanti dall’ansia.

2. Esercizio quotidiano

Quando si soffre d’ansia, la prima cosa da fare è non barricarsi in casa. Bisogna affrontare le proprie paure e non nascondersi. Uscite all’aperto e fate esercizio fisico. Così facendo non solo permetterete al vostro corpo di consumare l’energia che aveva immagazzinato, ma anche di produrre endorfina.

Le endorfine sono delle sostanze che vengono prodotte dal nostro cervello e ci procurano stati di euforia e di gioia.

3. Tecniche di rilassamento

Vi trovate in un posto affollato e vi sentite soffocare? Non sapete cosa fare? Respirate profondamente e rilassatevi. Sarebbe utile fare qualche esercizio di respirazione per almeno 10 minuti al giorno.

4. Fare una cosa alla volta

L’ansia molto spesso è generata dal forte desiderio di voler fare tutto e subito. È sbagliato! Così facendo arrecate al vostro corpo uno stato di tensione continuo oltre al fatto di non riuscire a fare niente di quello che volevate fare. Siate consapevoli dei vostri limiti e programmate le vostre giornate, c’è un tempo per tutto.

5. Pensare positivo

Ed infine, eliminate qualsiasi fonte di negatività. La vita non vi sorride? Vi va tutto storto? Pazienza, ci saranno sicuramente tempi migliori. Non sovraccaricate la vostra mente di pensieri negativi, non sentitevi in colpa per tutto, vi farete soltanto del male. Mantenete la calma e cercate di essere felici di quello che avete e di quello che siete.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons