Loading...

5 modi per riaccendere l’amore nella tua relazione

Diceva Sgarbi, che di amore deve pur saperne qualcosa, che dopo 3 anni si diventa un po’ come fratello e sorella. Non siamocoppia felice d’accordo. Conosciamo migliaia di coppie che vivono felicemente e appassionatamente insieme, nonostante la boa dei 3 anni sia ormai lontana nel tempo.

Il rapporto di coppia non è questione di fortuna. Si tratta di un qualcosa al quale entrambi dovrete lavorare se volete mantenere la vostra promessa di amarvi per sempre. Proprio come un albero, un amore va seminato, aiutato a crescere, potato e tenuto in salute.

5. Trova una ragione

Prima di tentare di riaccendere l’amore devi essere certo che ne valga la pena. Alcuni rapporti semplicemente non funzionano, e non è colpa di nessuno.

Pensa al perché vuoi continuare a vivere con il tuo compagno o con la tua compagna. Ricordati di cosa ti piace, del perché vi siete scelti per attraversare insieme la strada della vita.

4. Obiettivi

Avere degli obiettivi comuni, a breve e a lungo termine, è fondamentale per continuare a funzionare come coppia. Molte coppie non hanno nulla in comune anche quando si tratta di traguardi da raggiungere.

E’ quanto di più sbagliato possa esserci. Per funzionare come squadra bisogna giocare la stessa partita.

3. Lascia il lavoro in ufficio

Torniamo stanchi a casa, dopo una dura giornata di lavoro. I problemi sono ancora lì, che ronzano nella loro testa. Stappiamo una birra e ci buttiamo sul divano. Non scambiamo neanche una parola con il nostro partner.

Piano a piano le strade cominciano a dividersi, e ognuno vive nel suo piccolo e insoddisfacente mondo. Bisogna cambiare rotta, e farlo subito. Lascia a casa il lavoro, ne guadagnerà tanto la tua relazione quanto la tua situazione professionale.

2. Supera i tuoi limiti

Uomini e donne sono diversi. Una volta comprese le differenze è tempo di superare il tuo limite di genere. Sforzati di capire il linguaggio dell’amore dell’altro, e poi impara a tessere la tua trama d’amore utilizzando quel paradigma.

Non tutti siamo uguali, e ci sono ottime probabilità che un allontanamento tra due partner sia il frutto di una comunicazione di infima qualità.

1. Impegno

Basta guardare i dati. Una coppia su tre non supera i primi tre anni di matrimonio. La metà di quelle coppie non erano fatte per funzionare, l’altra metà invece non ci ha messo abbastanza impegno a far funzionare le cose.

Se non vuoi perdere la tua relazione metticene di più di quelle coppie che hanno fallito. Non sempre il nostro partner sarà dell’umore migliore, non sempre le cose andranno per il meglio.

E’ proprio in quei momenti che devi mostrare la tua volontà a proseguire una relazione che, se è vero che ami, hai tutto l’interesse a far proseguire.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons