Loading...

5 rimedi che funzionano contro la forfora

forfora rimediLa forfora è un handicap sociale, oltre che ad un problema di salute. Quante volte avete avuto problemi nei rapporti sociali? Quante volte avete avuto paura di avvicinarvi alla persona che vi piace, per paura di essere rifiutati proprio per la forfora?

Lavarsi spesso non serve a molto, anzi, spesso peggiora il problema. Ed è una condanna terribile, perché al contrario sono proprio le persone che si lavano con più frequenza a soffrire in genere di questo problema.

La forfora non dice nulla sull’igiene del soggetto, anche se le macchie unte e secche al tempo stesso, la coltre bianca che ricopre le maglie e le giacche non fa comunque una buona impressione.

Possiamo liberarci una volta per tutte della forfora? Certo. Abbiamo preparato per te 5 rimedi che funzionano davvero contro la forfora.

1. L’aceto di mele

L’aceto di mele è un ottimo alleato per chi deve combattere la forfora. Diluitene 100ml in un litro d’acqua, e utilizzate il liquido per massaggiare a lungo il cuoio capelluto. Una volta massaggiato il cuoio capelluto, coprite il tutto con un asciugamano e aspettate 2 ore prima di procedere al lavaggio.

Nel giro di poche applicazioni la forfora dovrebbe essere sparita, o comunque fortemente ridotta.

2. Olio d’oliva EVO e limone

Possiamo preparare una crema facendo una emulsione di limone e olio d’oliva, come per condire un’insalata. Useremo il composto per massaggiare a fondo il cuoio capelluto: il limone ci aiuterà a liberarci da crosta e pelle secca, e l’olio extravergine d’oliva invece aiuterà la pelle a tornare idratata e anche a superare le infiammazioni che spesso sono alla base stessa della forfora.

3. Olio essenziale di Tea Tree

L’olio di Tea Tree si può trovare in ogni erboristeria che si rispetti. Si può usare puro, o anche diluirlo al 50%: Massaggiate energicamente il cuoio capelluto aiutandovi con le dita, applicando una pressione decisa per liberarvi delle croste e raggiungere la profondità con l’olio, che con la sua azione lenitiva spegnerà ogni sintomo di infiammazione, forfora compresa.

4. Olio di semi di lino

L’olio di semi di lino non dovrebbe mai mancare nella casa di chi sta attento al proprio benessere. Si può usare anche per combattere efficacemente la forfora, grazie alla sua azione idratante. L’olio di lino non è il nostro metodo preferito, ma in assenza di altro vi invitiamo a provare. Per qualcuno è la soluzione perfetta, anche quando le altre continuano a fallire.

5. Usare un sapone naturale

Lo shampoo che usiamo potrebbe essere il principale responsabile della nostra forfora. Ci sono così tanti agenti chimici che sembra impossibile capire quale sia quello che ci crea il problema. Provate i saponi più naturali, soprattutto se di origine biologica. In una o due settimane il problema potrebbe sparire completamente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons