Loading...

6 modi per essere più felici a lavoro

lavorare in allegriaIl lavoro nobilita l’uomo.. e lo rende simile alla bestia. Più che il lavoro in sé è però lo stress accumulato che ci rende decisamente poco umani.

Depressioni e attacchi d’ira incontrollabili sono un rischio tangibile, quindi meglio cominciare a lavorare insieme nella direzione opposta.

Essere felici a lavoro è possibile. Basta solo sapere come.

6. Non accumulare

Il risentimento si accumula, e fino all’esplosione continua, come un tarlo, a mangiarci dentro. Ci sono mille motivi per avere del risentimento sul posto di lavoro. Il modo giusto per affrontarlo?

Parlare con i responsabili della vostra irritazione. Sembrerà difficile, ma in pochi giorni trasformerà il vostro ambiente di lavoro, quindi provateci.

5. Non pensare in modo malizioso

Le persone sbagliano, e lo fanno anche platealmente. Prima di accusare di cattiveria un collega o il padrone, pensa positivo.

Potrebbe essere stato un semplice errore. Pensare positivo aiuta ad avere un rapporto migliore con gli altri e con noi stessi. Il trucco? Pensare sempre alla migliore delle possibilità.

4. Non combattere guerre non tue

Soprattutto chi ha lo spirito del paladino, potrebbe trovarsi invischiato in guerre non proprie, spesso rimettendoci le penne. Se il nostro collega Pasquale parla sempre male del capo, in poche settimane cominceremo ad odiarlo anche noi.

Si chiama empatia, ed è un meccanismo normale per gli esseri umani. Ferma il tuo collega che si lagna, e invitalo a risolvere i problemi che ha con altri colleghi nel modo giusto: parlare con loro.

3. Usa le ferie, tutte

Hai a disposizione ferie ma preferisci passarle in ufficio? Sbagliato. Il corpo e la mente hanno bisogno di riposo. Hai anche bisogno, diciamocelo, di tenere i tuoi colleghi lontani almeno un paio di settimane l’anno. Quindi se hai ferie a disposizione, fanne uso.

2. Ringrazia

Se qualcuno ti ha reso il lavoro più facile, ti ha messo in contatto con qualcuno che ti ha risolto un grosso problema, o se è stato anche semplicemente gentile, ringrazialo. L’apprezzamento è la base di un rapporto di lavoro sano. 

1. Conosci i tuoi limiti

Tutti abbiamo dei limiti, ed è anche giusto provare a superarli. Il problema è che vivere costantemente al di sopra dei propri limiti porta, alla lunga, allo stress. Ripensa quello che fai, parla con te stesso e alla fine prendi le tue decisioni. Magari il tuo posto di lavoro davvero non fa per te.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons