Loading...

7 Segni inequivocabili che ti manca il magnesio

MagnesioIn ambito medico la mancanza di magnesio viene chiamata con il termine ipomagnesemia e possiamo riconoscerla attraverso dei particolari segni e sintomi  che il nostro organismo inizia a manifestare.

Quali sono i segni più importanti che ci fanno capire di avere una mancanza di magnesio? Cosa dobbiamo fare in questi casi? Quali sono i rischi connessi ad una mancanza di magnesio? Oggi risponderemo insieme a queste domande, cercando di capire soprattutto cosa succede in caso di ipomagnesemia.

Quali sono i 7 segni connessi alla mancanza di magnesio?

Come avrai sicuramente intuito dal titolo di questo articolo, nel caso di ipomagnesemia, cioè la mancanza di magnesio, si manifestano dei segni ben precisi e riconoscerli è importante per capire cosa sta succedendo al nostro corpo.

I sette segni della carenza di magnesio di cui ti parleremo oggi sono i seguenti:

  • L’ansia e uno stato di nervosismo inspiegabile;
  • La miastenia, o meglio, la debolezza muscolare;
  • Asma grave;
  • Dei crampi, dei tremori e dei tic ingiustificati che, nei casi più gravi, possono trasformarsi in vere e proprie convulsioni;
  • L’osteoporosi;
  • La pressione alta;
  • Aritmia, ossia il battito cardiaco irregolare.

La carenza di magnesio è connessa a delle patologie?

Dai sette segni di cui abbiamo parlato sopra, emergono anche dei veri e propri stati patologici, come l’osteoporosi, l’asma grave, l’aritmia e l’ipertensione. Tuttavia, ci sono altre patologie che sono connesse ad una carenza del magnesio, o meglio, altre condizioni che ne ostacolano l’assorbimento.

Tra queste condizioni, ricordiamo soprattutto quelle citate in seguito:

  • L’ulcera;
  • La colite;
  • Il morbo celiaco;
  • La pancreatite.

In pratica, eventuali problemi connessi al funzionamento dell’intestino causano un malassorbimento del minerale e, quindi, l’organismo non può utilizzarlo ed approfittare di tutti i suoi benefici. Andiamo quindi a vedere cosa dobbiamo fare se pensiamo di avere una carenza di magnesio.

Cosa dobbiamo fare in questi casi?

Se si manifestano tutti i sintomi e i segni che corrispondono ad una mancanza di magnesio, o meglio, ad una condizione di ipomagnesemia, sarebbe opportuno contattare il proprio medico curante.

Infatti, una carenza di magnesio potrebbe essere connessa a diverse patologie e i segni con i quali si mostra possono a loro volta essere connessi ad altre condizioni, non solo alla carenza di magnesio.

Se ti rivolgi al tuo medico, probabilmente ti verranno prescritti degli esami del sangue e altri esami di controllo, se lo specialista li ritiene necessari, proprio per capire cosa ha causato la manifestazione di quei segni.

Nel caso in cui il problema è una carenza di magnesio allora sarà lo specialista a dirti cosa devi fare, se devi apportare delle modifiche alle tue abitudini alimentari, se devi assumere degli integratori e via dicendo. In ogni caso segui sempre passo per passo tutte le indicazioni del dottore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons