Loading...

A cosa serve il Maalox, quando non assumerlo, quali sono le dosi

maaloxMaalox è un farmaco presente in diversi versioni in farmacia ed è un medicinale che è particolarmente indicato per combattere taluni problemi relativi al tratto gastrico, su tutti l’acido, il reflusso e anche il bruciore.

Si tratta di un farmaco particolarmente efficace e che deve appunto alla sua capacità di combattere efficacemente dei problemi molto comuni, la sua estrema popolarità. Abbiamo davanti infatti un farmaco che è in commercio ormai da tempo immemore e che è davvero un sempreverde delle case degli italiani.

Ma a cosa serve nello specifico? Come viene consumato? Ci sono delle avvertenze particolari? Vediamolo insieme.

A cosa serve nello specifico?

Il Maalox è un farmaco che allieva i sintomi di alcune patologie o di alcuni disturbi temporanei dello stomaco. Può essere molto efficace infatti per andare a limitare:

  • L’esofagite da reflusso;
  • L’ulcera peptica e tutti i problemi ad essa connessi;
  • L’ulcera duodenale, soprattutto se vi è coinvolto il reflusso;
  • L’acidità gastrica;
  • L’infiammazioni allo stomaco.

Si tratta tra le altre cose di sintomi che non sono fini a se stessi, ma piuttosto collegati anche con l’insorgenza di patologie molto più gravi, se non curate. Quindi assumere il maalox non vuol dire solamente andare a ridurre il fastidio dei sintomi, ma anche andarsi a curare per delle potenziali malattie che potrebbero presentarsi in futuro.

Un farmaco da banco, ma facciamo attenzione

Siamo portati a pensare che i farmaci da banco, ovvero quelli che possono essere venduti senza alcuna ricetta medica, siano da ritenersi assolutamente sicuri e privi di pericoli. Le cose purtroppo non stanno così e dovremo tenere in considerazione alcune situazioni nelle quali il Maalox non può essere utilizzato:

  • Nei pazienti che hanno problemi di insufficienza renale;
  • Nei pazienti che sono allergici al principio attivo;
  • Nei pazienti che soffrono di porfirea.

In questi casi l’assunzione di Maalox è molto pericolosa e per questo motivo va assolutamente evitata.

Quante compresse?

In genere una prima di ogni pasto, anche se nei casi particolarmente acuti possiamo anche, senza alcun tipo di problema e senza paura di assumerne una dose troppo forte, passare a 2 pastiglie prima dei pasti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons