Loading...

Acne durante la menopausa: i rimedi migliori

acne menopausaL’acne è un fenomeno che ricompare più volte nel corso della nostra vita. Uno di questi è sicuramente la menopausa, periodo della donna di una vita che, purtroppo, è anche caratterizzato da squilibri di carattere ormonale.

Questi squilibri, anche se non sempre, possono essere responsabili della comparsa di brufoli, comedoni, punti neri e altri fenomeni acneici che, oltre ad essere antiestetici, sono anche, soprattutto negli attacchi più intensi, decisamente dolorosi.

Quali brufoli durante la menopausa?

Durante la menopausa in genere compaiono brufoli sottopelle, i peggiori per quanto riguarda le possibilità di cura e soprattutto per il dolore patito. Si tratta infatti di fenomeni acneici che rimangono intrappolati sotto lo strato più superficiale della nostra pelle e che possono dare luogo ad infiammazioni anche importanti.

Si tratta di un problema non di poco conto, che dovremmo affrontare con gli strumenti giusti, che troverete elencati fra poco.

Ridurre il sebo con i prodotti giusti

L’igiene che l’acne richiede è di tipo particolare. Siamo davanti infatti ad una pelle martoriata già dai brufoli e che sicuramente non ha bisogno di prodotti che seccano o aggrediscono necessariamente il derma. Si possono utilizzare saponi naturali, che possano andare in profondità pur lasciando intatto l’equilibrio della pelle. Quelli a base di oli naturali sono i migliori: scegliamone uno all’olio d’oliva o all’olio di alloro.

Utilizzare meno trucco

Il trucco va ad aggiungere un ulteriore strato di materia densa sopra la pelle. Non permette che questa traspiri e può peggiorare significativamente quelli che sono i problemi che i nostri pori stanno già vivendo.

Per questo motivo, almeno fino a quando il fenomeno acneico legato alla menopausa non sia completamente rientrato, è forse meglio limitare il trucco alle occasioni in cui è davvero necessario.

Meno grassi a dieta

Per quanto riguarda invece la dieta, abbiamo bisogno di organizzare un piano alimentare che sia leggermente più equilibrato e che elimini alcol, cibi troppo grassi e spezie. Si tratta di ingredienti che sono in grado di peggiorare lo stato infiammatorio del nostro corpo e che dunque, soprattutto durante l’acne da menopausa, andrebbero ridotti per quanto possibile. Si può superare il problema dell’acne, basta stare attenti a quello che mangiamo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons