Loading...

Ansia di pulire e ordinare: cause e cura

ansia di pulireL’ansia per la pulizia e per l’ordine, se supera quanto è ragionevole e se condiziona in modo eccessivo la vita di tutti i giorni, può definirsi un disturbo psicologico o psichiatrico.

Ci sono donne che non riescono ad addormentarsi se tutte le faccende non sono state portate al termine, altre persone che invece al lavoro devono tenere la scrivania completamente pulita per procedere. Si tratta di comportamenti che possono essere definiti come ossessivo-compulsivi e che hanno cause e rimedi di cui andremo a parlare tra pochissimo.

Il desiderio di controllare le emozioni

Tenere in ordine è sicuramente segno di equilibrio mentale, ma quando questo si trasforma in un’autentica fissa, in qualcosa che ci impedisce di avere una vita che possa definirsi normale, quando insomma il desiderio di pulizia e di ordine si trasformano in un’ossessione, siamo davanti al desiderio, conscio o inconscio, di avere completo controllo di alcune emozioni, cosa che non è possibile e che dunque ci espone ad un circolo vizioso di incompiutezza, ansia e incompiutezza.

I segnali più importanti che indicano la presenza di un problema

Il problema si può presentare oltre che con le sue più ovvie manifestazioni anche con problemi correlati, tra i quali troviamo:

  • Senso di irritazione;
  • Facilità nel perdere la calma;
  • Distrazione;
  • Ansia;
  • Malattie fisiche costanti anche se di lieve entità;
  • Logorroismo;
  • Eccesso di “pensieri”.

Si tratta di sintomi che in genere si accompagnano a questo tipo di manifestazioni e che vanno considerati come segnali importanti di quello che è il problema nel suo complesso.

Si può superare?

Certo, si può superare, con o senza l’aiuto di uno specialista.

Innanzitutto è di fondamentale importanza fermarsi, rallentare le proprie azioni, e provare ad affrontare anche i momenti in cui non si fa nulla, con calma e con pienezza di consapevolezza. Bisognerebbe anche smettere di chiedersi il perché di tutto, dato che non può portarci ad alcun tipo di soluzione se non a peggiorare lo stato di ansia. In aggiunta, si può sicuramente ricorrere all’aiuto di uno specialista, in grado di farci superare quantomeno gli ostacoli più duri che incontreremo sul nostro cammino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons