Loading...

Apparecchio ai denti: le varie tipologie

Alcune persone necessitano di un apparecchio ai denti per risolvere i più svariati tipi di problemi alla bocca, ma quali sono le varie tipologie e a cosa servono?

Vediamolo insieme nella guida di oggi in cui parleremo di:

  • Apparecchio mobile;
  • Apparecchio fisso;
  • Apparecchio linguale;
  • Apparecchio invisibile.

Continua a leggere per scoprire tutto sui diversi tipi di apparecchi dentali.

Apparecchio ai denti: mobile e fisso

L’apparecchio mobile si può rimuovere e reinserire e si utilizza per ripristinare la corretta chiusura e apertura della bocca, per riposizionare i denti e per contenere i risultati ottenuti.

L’apparecchio fisso, quello con delle placchette attaccate su ogni dente e collegate con un filo metallico, serve per riallineare i denti nella maniera corretta. L’apparecchio fisso ha un’azione 24 ore su 24 mentre il mobile agisce, ovviamente, solo quando viene applicato.

Per renderlo meno visibile si può richiedere di applicare delle placche dello stesso colore dei denti, in modo da ottenere un risultato estetico migliore. In genere sono in ceramica o in materiale trasparente apposito.

Gli apparecchi fissi e mobili si notano facilmente, anche se si trovano in bocca, ma ci sono anche soluzioni più discrete che possono essere utilizzate a seconda del caso. Vediamo ora quali sono e a cosa servono.

Apparecchio ai denti: linguale e invisibile

L’apparecchio per denti linguale si posiziona all’interno dell’arcata dentale ed è fisso. Il filo metallico può essere applicato ai denti anche senza le placchette, ma con un adesivo apposito.

Un apparecchio invisibile è fatto di un materiale speciale che consente di modificare la posizione dei denti senza dover per forza applicare le placche e il filo.

Se i denti sono particolarmente storti, non può sostituirsi al classico apparecchio fisso, ma nella maggior parte dei casi standard, si tratta di una soluzione ottimale e molto discreta.

Purtroppo gli apparecchi invisibili non sono adatti a tutti i pazienti, ma solo a chi ha problemi facilmente risolvibili. Se i denti sono problematici e molto storti, bisogna ricorrere al classico apparecchio fisso. Il dentista saprà di certo consigliarti un buon compromesso e la giusta soluzione per te.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons