Loading...

Armocromia, speciale: seconda puntata

In questa parte del nostro speciale sull’armocromia andremo a vedere più in dettaglio di cosa si tratta e come si svolge.

Come già accennato nella prima parte, ci sono quattro gruppi principali di colori ai quali sono stati dati i nomi delle stagioni: questo è stato fatto associando a ciascuna stagione una palette, secondo i colori effettivamente presenti in natura durante la stagione stessa.

Le stagioni si dividono in calde (primavera e autunno) e fredde (estate e inverno), ovviamente non per la temperatura atmosferica, ma per la presenza di colori caldi o freddi nella propria palette!

Le quattro stagioni sono ulteriormente suddivise in tre oppure quattro sottogruppi ciascuna, a seconda del sistema armocromatico adottato: possiamo avere quindi un totale di dodici oppure sedici sottostagioni.

Il sistema a dodici stagioni

In questo sistema, messo a punto dall’inglese Mary Spillane, abbiamo quindi:

  • Una Primavera che può essere Assoluta o Calda;
  • Un’Estate, Assoluta o Fredda;
  • Un Autunno, Assoluto o Caldo;
  • Un Inverno, Assoluto o Freddo.

Una volta fatta la distinzione tra stagione assoluta oppure calda/fredda, l’analisi si approfondisce assegnando un altro valore. Avremo quindi:

  • Primavere che possono essere Clear oppure Light;
  • Autunni che si dividono tra Deep e Soft;
  • All’Estate possono venire assegnati i valori di Soft o Light;
  • All’Inverno quelli di Clear o Deep.

Il sistema a sedici stagioni

Il sistema a sedici stagioni nasce in anni recenti, nel 2013, ad opera della consulente di immagine Ferial Youakim, dall’esigenza di semplificare il sistema a dodici stagioni rendendolo allo stesso tempo ancora più preciso.

Due sono le principali innovazioni apportate da Ferial al sistema a dodici stagioni:

  1. Le stagioni Soft vengono ulteriormente suddivise in Chiaro e Scuro (o Profondo);
  2. Vengono inserite due aree transizionali tra Estate e Inverno, e tra Autunno e Primavera.

Per evitare confusione, anche la terminologia viene rivista, così che nel sistema a sedici stagioni queste possono essere suddivise nelle sottocategorie Chiaro, Scuro (chiamato anche Profondo), Puro e Medio.

La seconda puntata del nostro speciale armocromia termina su queste note teoriche, nella terza puntata andremo a vedere quali tipologie di donna corrispondono a quale stagione, e cosa aspettarsi da una seduta di consulenza d’immagine.

Continua a seguirci!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons