Loading...

Benessere mentale: come influenza il benessere fisico

Soprattutto in società avanzate e fortemente consumiste come la nostra, si fa un gran parlare di benessere. Il discorso, però, molto spesso verte sul benessere fisico: è tutto un fiorire di centri estetici, spa, cosmesi, massaggi, palestre e via dicendo.

Se lo star bene fisicamente è importantissimo, tanto da influenzare la psiche e gli stati d’animo, in questo articolo vogliamo riflettere in senso opposto. Che influenza ha sul nostro corpo una mente che sta (o non sta) bene? Continua a leggere!

Il benessere mentale e il corpo umano

Per benessere mentale si intende una condizione in cui una persona, nella sua quotidianità, non soffre di particolari disturbi, disordini, malesseri che abbiano un impatto negativo sul suo agire. Conflitti irrisolti, relazioni malsane, stress, ansia, carichi mentali eccessivi e la frequenza di ambienti emotivamente tossici sono tutti elementi che possono compromettere la vita psichica di un individuo. Da lì a sintomi anche fisici, il passo è breve.

Oggi, infatti, è comprovato che gli stati mentali influenzino anche le normali funzionalità e la prestanza fisica delle persone. Basti pensare al mondo dei dolori psicosomatici, in cui ci si ammala o si accusa un male inspiegabile senza una reale causa fisiologica primaria. Abbiamo poi i casi di tutti quei disordini mentali veri e propri che, pur originandosi nella mente, vanno a impattare direttamente il corpo.

Disturbi alimentari, disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo quali tricotillomania, dermatillomania e onicofagia (rispettivamente strapparsi i capelli, escoriarsi la pelle o mangiarsi le unghie in maniera compulsiva, senza riuscire a smettere e anzi trovando sollievo in queste azioni ripetute), testimoniano il rapporto testa-corpo con un’evidenza ancora maggiore. Da ciò si evince come l’importanza di una mente sana sia assoluta anche per mantenere il fisico al meglio.

Benessere mentale: l’importanza della conoscenza

Il corpo è l’involucro che possediamo per affrontare il mondo. Sapere che anche la nostra psiche può danneggiarlo o comprometterne il funzionamento deve farci stare ancora più attenti a come trattiamo le nostre emozioni e in generale la nostra mente.

Questo passa anche da una conoscenza delle dinamiche disfunzionali che l’universo (quello delle relazioni umane e quello della mente di ciascuno) può presentare, al fine di saperle riconoscere per tempo e, se necessario, isolarle.

Schemi di pensiero sani alleggeriscono anche la pressione sul fisico, per un benessere a 360°.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons