Loading...

Bradicardia Sinusale: sintomi, cause e terapia

bradicardiaLa bradicardia sinusale è un ritmo cardiaco anomalo. Si tratta di una condizione patologica nella quale il numero dei battiti cardiaci scende al di sotto di quello che è il valore ritenuto corretto.

Vediamo insieme di cosa si tratta nello specifico, quali possono essere le cause e di quali possono essere le terapie.

Le tre classificazioni della brachicardia

Esistono tre tipi di brachicardia, in funzione di quello che è il numero dei battiti:

  • Lieve: quando i valori sono tra 50 e 60 al minuto;
  • Moderata: quando invece i battiti sono tra i 40/50;
  • Grave: quando invece i battiti sono inferiori a 40.

Per quanto riguarda la brachicardia lieve, si può in genere ignorarla nel caso in cui non causi alcun tipo di problema.

Le due rimanenti invece devono essere necessariamente poste all’attenzione del medico.

Le due tipologie: le cause

Le cause della brachicardia sono bipartite:

  • C’è la bradicardia miogena: una tipologia che ha origine nel cuore stesso. Si tratta di brachicardie che si generano dall’organo stesso e che presumono problemi proprio al livello di cuore
  • In alternativa c’è la bradicardia neurogena: si tratta di una patologia che ha origine invece dal sistema nervoso centrale, dal quale diparte il nervo vago, che è imputato a trasmettere i segnali al cuore.

Le cause comuni

Le cause che possono portare alla brachicardia sono le seguenti:

  • Brachicardia dello sportivo: si tratta di una patologia che in genere affligge il cuore di quegli atleti che fanno sport di resistenza e che quindi hanno un miocardio estremamente allenato.
  • Brachicardia della vecchiaia: quando le fibre cardiache invecchiano naturalmente.
  • Vagotonia: si tratta di una tendenza che può comparire nei soggetti che hanno problemi al nervo vago.
  • Cardiopatie congenite: in genere ci si riferisce a patologie e malformazioni che sono a carico dell’atrio o dei ventricoli.
  • Conseguenze dell’infarto
  • Miocardite: è l’infiammazione del muscolo del cuore. Le cause sono svariate e devono essere individuate dal medico, prima di procedere con una terapia.

Le possibili terapie

Le terapie che possono curare la bradicardia sono tante quante le cause che possono determinarla. Per questo motivo, prima di poter pensare ad un percorso terapeutico, è necessario rivolgersi al proprio medico che, una volta individuate le cause, potrà iniziare insieme a voi il percorso terapeutico migliore.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons