Loading...

Broncopolmonite: sintomi, cause e cura

broncopolmoniteLa broncopolmonite è un tipo di infiammazione acuta di bronchi e polmoni in genere di natura batterica. I batteri conosciuti responsabili della patologia sono:

  • Stafilococco;
  • Streptococco;
  • Pneumococco.

In altri casi la broncopolmonite può essere generata da malattie virali o malattie micotiche. I soggetti a rischio sono anziani e bambini.

Sintomi e cause

I sintomi più comuni della polmonite partono dall’infezione degli alveoli e i più riscontrati sono:

  • Tosse e catarro;
  • Difficoltà a respirare;
  • Insufficienza respiratoria.

La diagnosi precisa si ha solo a seguito di una radiografia polmonare e di una fibroscopia bronchiale. Quest’ultimo esame è utile per capire quale sia il batterio responsabile.

Come abbiamo detto in precedenza, la broncopolmonite è causata dalla presenza di batteri che infiammano gli alveoli polmonari o può essere provocata dalla presenza di un fungo o dall’aggravarsi di un malanno di stagione o di una malattia virale come l’influenza o il morbillo.

Cura, rimedi e prevenzione

In genere la cura più appropriata è a base di antibiotici. Gli antibiotici combattono i batteri e aiutano il recupero dell’organismo. La guarigione è piuttosto lenta e non arriva prima di due settimane.

Durante tutto il periodo di guarigione bisogna fare molta attenzione per evitare che la malattia si aggravi e per scongiurare le recidive. In casi gravi si consiglia il ricovero in ospedale.

Si consiglia anche di tenere il paziente riparato e di tenerlo sempre idratato. Bere molta acqua aiuta il recupero in caso di broncopolmonite.

Un altro metodo importante è quello di prevenire la comparsa della broncopolmonite. Si consigliano i vaccini contro le malattie stagionali e inoltre bisogna:

  • Cercare di ripararsi quando si tossisce o starnutisce;
  • Avere una corretta igiene delle mani;
  • Non scambiarsi stoviglie;
  • Non scambiarsi bicchieri;
  • Evitare di andare in visita a malati di polmonite senza aver seguito;
  • Evitare di fumare;
  • Evitare di consumare alcolici.

Ricordate sempre che se il vostro bambino presenta sintomi relativi ad una broncopolmonite, dovete contattate immediatamente il medico. Diamo lo stesso consiglio anche agli adulti e agli anziani.

Non trascurate mai la broncopolmonite, se non opportunamente curata può provocare gravi danni all’organismo e può essere addirittura fatale. Un’insufficienza respiratoria può portare alla morte per soffocamento.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons