Loading...

Caffè: quali sono i danni allo stomaco?

stomaco-caffIl caffè è una delle abitudini più frequenti e amate dagli italiani. Ma quali sono i danni che questa bevanda può provocare al nostro organismo? Cosa succede nel nostro stomaco quando beviamo caffè e siamo a digiuno?

In questo articolo metteremo una bevanda così buona e gustosa come il caffè sotto una luce diversa, una luce che ci permetterà di vedere gli effetti negativi che il caffè può avere sulla nostra salute.

Quali sono i principali danni del caffè?

Il caffè è una bevanda di uso comune, tanto buona quanto dannosa. Infatti può avere diversi effetti negativi sul nostro corpo, ad esempio:

  • Bere molto caffè causa ipertensione;
  • Provoca le macchie gialle sui denti;
  • In caso di problemi alla vescica o alla prostata può essere molto dannoso;
  • Irrita lo stomaco;
  • Danneggia il fegato.

Perché bere caffè fa male allo stomaco?

Tante persone non riescono ad iniziare la giornata senza l’ausilio di una tazzina di caffè appena svegli, come se questa bevanda fosse il carburante indispensabile per “far partire” il nostro cervello e il nostro corpo. Eppure non c’è cosa più sbagliata di questa: bere caffè a stomaco vuoto fa malissimo.

La caffeina è considerata una dei 20 veleni più pericolosi del mondo. L’assunzione di questa sostanza mentre si è a digiuno costituisce una vera e propria aggressione per il nostro stomaco.

La pericolosità della caffeina a stomaco vuoto è dovuta al fatto che stimolerebbe l’organo in questione ad aumentare la secrezione acida gastrica. Questo aumento di secrezione potrebbe causare delle lacerazioni alle pareti dello stomaco, con ulteriore comparsa di:

  • Bruciore;
  • Reflusso gastro-esofageo;
  • Gastrite;
  • Ulcera.

Aggiungere del latte al caffè migliorerebbe la situazione?

L’aggiunta di latte alla nostra tazzina di caffè non migliorerebbe la situazione in quanto bisogna necessariamente mangiare qualcosa in modo che la bevanda, a stomaco vuoto, non possa danneggiare i nostri tessuti interni.

medici consigliano di mangiare qualcosa prima di bere il caffè, o mentre lo si beve. Questo non solo eviterebbe i danni allo stomaco, ma ci permetterebbe di usufruire al meglio dei benefici del caffè senza correre alcun rischio.

Infine, i danni che provocherebbe l’assunzione di caffè a digiuno potrebbero essere incentivati dalla sigaretta che solitamente accompagna la bevanda nel caso di fumatori. E’ anche indispensabile limitarne l’abuso, infatti i medici consigliano di non superare i 5 caffè al giorno!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons