Loading...

Capelli: come curarli nel cambio di stagione

E’ risaputo che, durante il cambio di stagione, soprattutto in primavera e in autunno, i nostri capelli affrontino uno stress non indifferente, iniziando a diventare più fragili del normale, appiattendosi e cominciando ad indebolirsi fino a cadere.

Come possiamo comportarci per prenderci cura dei capelli durante il cambio di stagione? Quali sono i fattori che contribuiscono ad avere dei capelli rovinati? Come facciamo a nutrire i capelli dopo l’inverno gelido? Oggi risponderemo insieme a tutte queste domande!

Quali sono i fattori che contribuiscono ad avere dei capelli rovinati?

Come abbiamo già detto nella breve introduzione del nostro articolo, durante il cambio di stagione i nostri capelli tendono a sfoltirsi, cadono e diventano più fragili.

Tuttavia, ci sono tantissimi altri fattori che contribuiscono a rovinare il capello, ma anche il cuoio capelluto. Tra questi fattori, ricordiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • Lo smog;
  • Lo stress;
  • Delle cattive abitudini alimentari;
  • Il fatto di non utilizzare dei prodotti adatti;
  • Lavare i capelli con acqua bollente;
  • Usare la piastra senza una protezione per il calore;
  • Il fumo.

Come facciamo a nutrire i capelli dopo l’inverno?

I capelli, essendo delle strutture prive di vita, non possono essere rigenerati e nutriti, tuttavia possiamo prendercene cura e favorire un normale stato di salute del capello stesso, ma soprattutto del cuoio capelluto.

Se, dopo la stagione invernale, i capelli appaiono particolarmente rovinati alle punte, allora sarà il caso di tagliare qualche centimetro così da donargli un aspetto diverso. Sappiamo che per molte donne è un trauma, ma prima o poi ricresceranno, più forti!

Inoltre, per mantenere i tuoi capelli in salute dopo l’inverno ti consigliamo di utilizzare uno dei tantissimi prodotti che si trovano in commercio, ad esempio gli oli secchi che ti permetteranno anche di proteggere i capelli dai fattori esterni.

Quante volte possiamo lavare i capelli durante la settimana?

Per quanto riguarda il lavaggio, al contrario di come molti credono, lavando i capelli tutti i giorni questi non andranno assolutamente a rovinarsi, a patto che utilizzi i prodotti giusti nel modo giusto.

Devi infatti ricordare di non lavare i capelli con acqua eccessivamente calda, né di asciugarli con il phon impostato sul getto caldo, né utilizzare la piastra senza un prodotto che li protegga dal calore.

Insomma, il nemico acerrimo dei capelli non sono assolutamente i lavaggi frequenti, ma il calore, il fatto di strofinarli energicamente prima di asciugarli e, non ultimo per ordine di importanza, l’utilizzo di shampoo e balsamo non adatti al nostro cuoio capelluto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons