Loading...

Che cos’è la lidocaina e per cosa si usa

lidocainaLa lidocaina è un principio attivo utilizzato ormai da diversi decenni nel mondo della medicina. Agisce principalmente come anestetico locale e anche come anti-aritmico, ovvero come farmaco in grado di regolarizzare le aritmie.

È diventato negli anni, praticamente, uno di quei farmaci onnipresenti ed è per questo motivo che noi di Vivere al Meglio abbiamo deciso di dedicargli un piccolo speciale, per capire come funziona, perché si usa e se ci sono dei problemi collegati. Vediamolo insieme.

Come si usa la lidocaina?

La lidocaina come farmaco anestetico locale può essere usata principalmente in due modi:

  • Si può distribuire sulla cute, ovvero utilizzata per alleviare prurito o dolori superficiali, che in genere sono collegati con le infiammazioni della nostra pelle;
  • Si può anche iniettare sottopelle, e in questo modus operandi in genere si utilizza per interventi di piccola chirurgia oppure di carattere dentistico;
  • Si può anche iniettare per via endovenosa: in questo caso però l’uso della lidocaina è collegato a problemi di carattere cardiaco; viene infatti utilizzata per le aritmie ventricolari e per la prevenzione dell’infarto.

Come si trova in commercio

La lidocaina è ormai un farmaco molto comune in commercio e viene commercializzato:

  • Come cerotto: per i problemi di prurito e leggera infiammazione;
  • In gel: in genere in combinazione con aromi o altri reagenti, per avere un effetto lenitivo;
  • Per uso orale: in speciali collettori, quando quello che ci preme è limitare alcuni dolori del cavo orale;
  • Per infusione endovenosa: si tratta però in questo caso di farmaci che devono essere manipolati, esclusivamente, da medici abilitati;
  • Auto-iniettabile: si tratta di soluzioni che hanno cominciato circolare, anche se il loro uso è sconsigliato dai medici.

Si tratta dunque di un farmaco molto comune che viene venduto in diverse soluzioni, delle quali ci occuperemo in altri articoli. Ma può essere davvero considerato sicuro per il consumo umano? Oppure dovrebbe preoccuparci in qualche modo? Vediamo le controindicazioni.

Le controindicazioni più comuni per l’uso di lidocaina

L’uso di lidocaina ha delle controindicazioni tipiche, che trovate di seguito:

  • Ipotensione;
  • Bradicardia: la frequenza cardiaca scende al di sotto dei 60 battiti al minuto;
  • Porfiria: si tratta di una patologia che colpisce allo stesso tempo sia la pelle sia il sistema nervoso. Tra i suoi sintomi più comuni, l’urina color rosso intenso-scuro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons