Loading...

Cistite: sintomi, rimedi e cura

cistiteLa cistite è un’infezione piuttosto comune delle vie urinarie e infetta vescica ed uretra. I microbi passano dalla zona anale fino ad arrivare alle vie urinarie e generano colonie di batteri che indeboliscono l’apparato urinario. La cistite è un fastidio molto diffuso per le donne, ma talvolta può essere un problema anche per un uomo.

I germi delle feci infettano l’uretra e sono la principale causa dell’infezione. La cistite è un’infezione debilitante che può essere sconfitta con una terapia a base di farmaci e grazie ad alcuni piccoli accorgimenti.

Sintomi

I sintomi della cistite sono più o meno gli stessi sia per gli uomini che per le donne e i sintomi più comuni sono:

  • Bruciore e dolore durante la minzione;
  • Sensazione di dolore alle parti intime;
  • Difficoltà a svuotare la vescica;
  • Stimolo continuo ad andare in bagno;
  • Sensazione di avere sempre la vescica piena;
  • Tracce di sangue nelle urine;
  • Urina torbida;
  • Urina dal cattivo odore;
  • Febbre (in alcuni casi).

Se soffrite di uno o più sintomi elencati in questo articolo, consultate il vostro medico curante. In questo modo eviterete che l’infezione avanzi.

Cura

Una diagnosi certa giunge in seguito ad un test delle urine e ad una urinocoltura. Il test scoverà il batterio che causa la cistite e, a seconda del batterio individuato, il medico vi prescriverà una terapia adatta. Talvolta può essere necessaria per il paziente anche una terapia a base di antibiotici (per sconfiggere i batteri responsabili).

Esistono alcuni accorgimenti e rimedi naturali per aiutare l’organismo a combattere più in fretta l’infezione. Cercate di prepararvi dei centrifugati di frutti rossi (soprattutto mirtilli), in quanto antiossidanti e riportano alla situazione ottimale il sistema immunitario. Grazie all’aiuto degli antiossidanti, il corpo avrà l’energia necessaria per debellare i batteri e sconfiggere la cistite.

Un ultimo consiglio: seguite sempre un regime di igiene molto scrupoloso, ma non esagerate. Prestate particolare attenzione ai batteri fecali, lavate accuratamente le parti intime dopo aver defecato e state attenti a come utilizzate la carta igienica. In questo modo abbasserete il rischio di contaminazione.

Scegliete un’alimentazione ricca di fibre che mantenga l’intestino funzionale e bevete molta acqua. L’idratazione è fondamentale per gli organi vitali e soprattutto per i reni e l’apparato urinario. Evitare di bere per non andare in bagno non solo peggiorerà la cistite, ma peggiorerà l’infezione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons