Loading...

Colica Intestinale: cos’è e come si cura

colica intestinaleLa colica intestinale è una condizione molto comune che può colpire chiunque, senza distinzione di genere e di età. Solitamente si tratta di una condizione episodica che provoca forti dolori a chi ne soffre e può essere causata da diversi fattori.

Quali sono le principali cause della colica intestinale? Quali sono i sintomi più comuni della colica intestinale? Come bisogna comportarsi nel caso di una colica intestinale? Oggi andremo a rispondere insieme a tutte queste domande.

Che cos’è la colica intestinale? Da cosa è causata?

Si parla di colica intestinale quando l’individuo è colpito da un forte dolore spasmodico all’intestino e, come abbiamo accennato nell’introduzione, è una condizione molto frequente senza distinzione tra genere ed età.

Tra le cause principali della colica intestinale, ricordiamo soprattutto quelle citate in seguito:

  • Assunzione di alcuni farmaci, come quelli purganti;
  • La presenza di uno stato infettivo nell’intestino e negli organi circostanti;
  • Una condizione di bulimia in cui il soggetto fa delle grandi abbuffate di cibo;
  • Un colpo di freddo;
  • La costipazione, in cui si verifica un’occlusione parziale o totale del tratto intestinale.

Quali sono i sintomi più comuni della colica intestinale?

I sintomi tipici della colica intestinale possono essere riassunti nei seguenti punti:

  • Il forte dolore causato dalla contrazione della muscolatura dell’intestino;
  • Vomito;
  • Episodi frequenti di diarrea;
  • Sudorazione importante;
  • Flatulenze;
  • Alito fecale;
  • Sensazione di nausea persistente.

Cosa bisogna fare nel caso di una colica intestinale?

Nel caso in cui siamo colpiti da una colica intestinale, la prima cosa da fare è controllare se ci sono delle perdite di sangue a livello vaginale o rettale e se queste perdite sono accompagnate da febbre alta in quanto, in tal caso, potrebbe esserci un’infezione intestinale.

Una situazione del genere potrebbe indicare anche un aborto spontaneo nelle donne, oppure una gravidanza ectopica e, in questi casi, è necessario l’intervento di uno specialista.

Se la colica è stata causata dalla costipazione, invece, si consiglia di apportare delle modifiche alle abitudini alimentari, ad esempio aumentando l’assunzione di fibre e di liquidi per favorire l’evacuazione.

Infine, nei casi meno gravi, la situazione può essere risolta con una semplice doccia calda oppure con una passeggiata per alleviare la sintomatologia dolorosa della colica intestinale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons