Loading...

Colite: sintomi, cause e cura

coliteLa colite è un problema molto comune al giorno d’oggi che causa un’infiammazione del colon e conseguente bisogno di andare spesso in bagno.

La colite di solito non è grave, ma spesso può trasformarsi in qualcosa di invalidante. Il frequente bisogno di andare in bagno può dare spossatezza e debilitare l’organismo.

Talvolta il metabolismo può essere talmente accelerato da portare il soggetto affetto da colite ad andare in bagno numerosissime volte al giorno. Per alcuni la colite può essere un problema molto fastidioso e imbarazzante.

Sintomi e cause

sintomi più comuni della colite sono:

  • Stipsi;
  • Scariche di diarrea;
  • Dolori addominali;
  • Gonfiore addominale;
  • Espulsione di gas;
  • Muco nelle feci;
  • Stanchezza;
  • Fame.

L’infiammazione può essere causata da:

  • Infezioni batteriche;
  • Infezioni virali;
  • Intossicazioni;
  • Alterazioni della flora;
  • Infezioni da parassiti;
  • Malattie croniche;
  • Stress.

In alcuni casi malattie come il diabete o la gotta o il morbo di Crohn, possono provocare la colite. Anche le allergie e le intolleranze alimentari possono essere annoverate tra le cause di colite.

Una volta individuata la causa, si può iniziare a seguire la giusta terapia. In generale contro la colite è sempre consigliabile una dieta sana. A volte, per alcune donne, la colite è semplicemente causata dalle variazioni dovute al ciclo mestruale.

Terapia

In genere la miglior terapia è sempre associata alla dieta sana. Se avete il colon irritabile, cercate di evitare di consumare alimenti  che possano alterarne l’equilibrio e peggiorarne l’infiammazione.

Evitate di mangiare o di bere:

  • Cibi fritti;
  • Cibi grassi;
  • Bevande alcoliche;
  • Cibi piccanti;
  • Cibi speziati;
  • Insaccati;
  • Cibi industriali;
  • Bevande zuccherine o gassate;
  • Latticini;
  • Latte;
  • Caffè.

Consumate invece molti amidi e cibi vitaminici, fate attenzione a non esagerare con le fibre, la frutta e le verdure. La frutta e verdura contenenti le fibre, se consumate senza un opportuno controllo medico, potrebbero peggiorare la colite.

Gli amidi aiutano il corpo a gestire l’infiammazione dell’intestino e nel frattempo assorbono i liquidi in eccesso responsabili della diarrea.

Se soffrite di colite, contattate il vostro medico, non trascurate questo tipo di patologie per evitare che si aggravino nel tempo ed espongano l’organismo ad importanti carenze vitaminiche, di liquidi e di nutrienti. Cercate di seguire sempre i consigli del medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons