Loading...

Come curare la carie: la guida completa

carieQuante volte vi sarà capitato di avere quella fastidiosa e inestetica macchiolina nera sui denti? Ebbene le carie sono molto comuni ed oltre ad essere sgradevoli dal punto di vista estetico, sono anche molto dolorose.

Oggi parleremo proprio di questo problema ai denti. Vedremo come possiamo curare le carie, sia affidandoci ad un bravo dentista, sia cercando di porvi rimedio con dei prodotti naturali.

Che cosa sono le carie? Da cosa sono causate?

Molti di voi ricollegheranno le carie a quel periodo da bambini in cui tutti ci dicevano di non mangiare le caramelle perché altrimenti si sarebbero formate queste macchie nere sui nostri denti. Ma, in quanto bambini, alla maggior parte di noi non importava, preferivamo le caramelle!

Crescendo, però, abbiamo capito che le carie non sono un problema da sottovalutare in quanto, oltre a rovinare il nostro sorriso smagliante, sono molto dolorose e fastidiose.

Tra le cause principali delle carie, abbiamo soprattutto le seguenti:

  • Scarsa igiene orale;
  • Abuso di alimenti ricchi di zuccheri (come i dolci e le caramelle);
  • Scarsa assunzione di minerali essenziali (come il calcio).

Come possiamo curare la carie?

La cosa migliore da fare quando si formano questi forellini sui nostri denti, è sicuramente rivolgersi ad un dentista che, come prima cosa, ci sottoporrà ad una visita di controllo.

Successivamente il dentista rimuoverà quella parte di dente che è stata danneggiata dalla carie e, una volta raggiunto il tessuto sano, disinfetterà la cavità che si è formata e la riempirà con il materiale adeguato.

Quali sono i rimedi naturali per questo problema?

La carie è solitamente di natura irreversibile, o almeno questo è quanto ci viene riferito dai dentisti armati di trapano e materiale otturante. Vediamo, però, quali sono i rimedi casalinghi che possono tornare utili in questi casi:

  • Non abusare di alimenti ricchi di acido fitico (presente soprattutto nei semi, nei legumi e nelle noci);
  • Remineralizzare i denti con l’ausilio di collutori e/o dentifrici a base di fluoro;
  • Mangiare tutti quegli alimenti che possono aiutare la remineralizzazione dei denti (carne, pesce, cibi ricchi di calcio come il formaggio e i suoi derivati, eccetera);
  • Rispettare le norme igieniche per i denti (lavarli frequentemente, soprattutto dopo i pasti);
  • Prendere degli integratori multivitaminici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons