Loading...

Come curare la Gotta in modo naturale

gottaLa gotta, comune infiammazione delle articolazioni e dei tessuti connettivi, è una patologia che causa un dolore quasi insopportabile, contro il quale però combattere è possibile.

Oggi vi presentiamo qualche rimedio naturale che vi aiuterà nella lotta contro le manifestazioni più tipiche della gotta, rimedi che vi consentiranno di riavvicinarvi alla normalità, con i dolori alle articolazioni che non vi sveglieranno più nel cuore della notte.

L’aiuto che arriva dalla tavola

La dieta è in grado di influire pesantemente sullo stato della nostra gotta. È infatti l’aumento di acido urico nel sangue a causare le fasi acute della gotta.

Questo eccesso è in genere causato da una dieta troppo ricca di proteine, motivo per il quale modificare la propria dieta nel senso di ridurre questo nutriente e aumentare, ad esempio, i carboidrati, si può ottenere qualche risultato nella lotta alla gotta.

Allo stesso tempo molti dottori consigliano il consumo di ciliegie, che grazie agli antiossidanti in esse contenuti sono in grado di combattere, in modo molto efficace, le infiammazioni.

L’importanza dell’acqua

È importantissimo allo stesso tempo bere tanta acqua fuori dai pasti. Tra pranzo e cena dovremmo provare a consumare almeno 1 litro d’acqua, per permettere al nostro corpo di metabolizzare ed espellere l’acido urico in eccesso senza troppi problemi.

Anche la fitoterapia può aiutare

Alcune erbe che potete trovare comodamente in erboristeria hanno ottime proprietà antinfiammatorie, che possono aiutare a combattere quantomeno i sintomi della gotta.

Un esempio è la corteccia di salice, che preparata ad infuso può offrire immediato sollievo per i dolori alle articolazioni.

Stesso discorso per zenzero, cartamo e ginepro, che sono in grado di aiutare il sangue a filtrarsi e dunque a rimuovere l’eccesso di acido urico.

Anche l’esercizio può aiutare

Sappiamo che è molto difficile fare attività sportiva in presenza di una patologia come la gotta. Tuttavia, possiamo cominciare con delle piccole camminate di pochi minuti al giorno, per poi aumentare poco a poco il nostro percorso.

Il movimento aiuterà le articolazioni a rinnovarsi e a non soccombere al dolore causato dalla gotta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons