Loading...

Come migliorare i rapporti con un figlio adolescente

Come comunicare con un figlio adolescente?Quando parliamo di adolescenza, ci riferiamo ad una fase dell’esistenza umana che segna il passaggio dall’infanzia alla vita adulta.

L’adolescenza è una fase cruciale per i ragazzi che si trovano a dover fare i conti con una realtà esterna ed interna del tutto diversa dalla precedente.

Per i genitori diventa difficile interpretare la chiusura mentale dei loro figli nei loro confronti, tant’è che spesso si finisce col ritrovarsi in vere e proprie guerre.

La figura genitoriale va ad assumere in questo modo una connotazione negativa: il genitore è il nemico, il controllore perenne della loro vita e l’oppositore per eccellenza.

Non riuscendo a trovare nei genitori la sicurezza di cui necessitano, gli adolescenti finiscono col cercare nei loro coetanei una complicità totalmente assente negli adulti.

Migliorare i rapporti con un figlio adolescente è possibile, basta seguire questi piccoli consigli che di seguito descriveremo per voi.

1. Dialogo

Sembrerebbe scontato questo primo punto, ma molto spesso viene sottovalutato. I genitori devono dimostrarsi aperti e partecipi della vita dei loro figli, ma non farlo in modo invadente.

Non devono pretendere a tutti i costi di sapere quali siano i loro problemi. E’ importante rimanere calmi e spiegare loro nel modo più chiaro possibile di essere lì per aiutarli e non per demoralizzarli ulteriormente.

2. Fiducia

La fiducia è alla base di ogni rapporto interpersonale, anche di quello tra genitori e figli. Se vostro figlio non si fida di voi e vede in voi il nemico numero uno per eccellenza, state certi che non vi confiderà un bel niente.

E’ fondamentale riuscire a creare situazioni d’intimità e dialogare in maniera del tutto spontanea con vostro figlio. Così facendo, si andrà a consolidare non solo il tradizionale rapporto genitore-figlio, ma anche un vero e proprio rapporto di amicizia, basato sulla fiducia reciproca.

3. Pazienza

Come abbiamo già detto nel primo punto, non bisogna assolutamente pretendere spiegazioni o aspettarsi confidenze amorose da parte dei vostri figli. Bisogna essere pazienti. Soltanto quando si sarà creato un rapporto sano ed equilibrato potrete superare insieme questa fase importante della loro vita.

4. Ricordare la propria adolescenza

Molto spesso i genitori dimenticano di essere stati anche loro degli adolescenti e di aver commesso gli stessi errori dei loro figli.

Quando vi trovate davanti a delle incomprensioni sorte fra voi ed i vostri figli per motivi banali, provate a fermarvi un attimo ed a riflettere.

Anche voi siete stati degli adolescenti ed anche voi provavate la rabbia e la confusione che in questo momento stanno provando i vostri figli. Fatevi un esame di coscienza e siate più tolleranti nei loro confronti. In fondo, alzare un muro di incomprensioni non aiuterà né voi, né loro.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons