Loading...

Come migliorare la quantità dello sperma

sperma pocoSono molti gli uomini preoccupati per la quantità del loro sperma, anche se ne parlano davvero raramente. Alcuni pensano di avere problemi di quantità e di non essere sufficientemente fertili, altri invece vorrebbero aumentare la quantità di sperma a scopi, diciamo, ricreativi.

Che sia per un motivo o per un altro, cerchiamo di fare un po’ di chiarezza sull’argomento. Per molti uomini la quantità di sperma eiaculato può rappresentare un vero e proprio problema importante. Nell’articolo di oggi parleremo di sperma e quantità e vi daremo anche qualche consiglio utile.

Sperma e quantità

Alcuni uomini rompono l’imbarazzo e decidono di andare dal medico per avere risposte esaustive sull’argomento. Se qualche volta avere un’eiaculazione poco abbondante può essere un semplice problema di idratazione, altre volte può invece nascondere qualcosa di più serio.

Lo sperma è composto dagli spermatozoi e dal plasma seminale, nel quale gli spermatozoi nuotano. Gli spermatozoi nascono nei testicoli, il liquido del plasma seminale è prodotto dalla prostata, dalle ghiandole periuretrali e dalle vescicole seminali.

In un’eiaculazione più abbondante non aumentano gli spermatozoi, ma il plasma seminale. L’abbondanza non riguarda la fertilità. In media un uomo emette, eiaculando, dagli 1,5 ml di sperma ai 6 ml.

Qualche volta può capitare che la produzione di una quantità ridotta di sperma sia dovuta ad una malattia, chiamata ipoposia. È una patologia che riduce la quantità di sperma e lo rende grumoso, di solito affligge chi non è più giovanissimo. Se pensate di soffrirne, consultate il medico.

Come aumentare le quantità

Una volta consultato il medico e dopo esservi accertati di non soffrire di alcuna patologia, potete pensare a cosa fare per aumentare la quantità di sperma. Integratori di arginina e di aminoacidi possono aiutarvi a produrre una maggiore quantità di sperma. Questo tipo di integratori aiuta le vescicole e la prostata a produrre più liquido perché gli fornisce la giusta dose di energia.

Anche gli integratori a base di zinco, selenio, fosforo, magnesio e potassio possono aiutarvi ad aumentare la quantità di sperma. Il consumo di frutta e verdura è fondamentale per l’idratazione e per nutrire il corpo e aiuta nella produzione di liquido spermatico. Anche ridurre alcolici e sigarette potrebbe darvi una mano a raggiungere il vostro obiettivo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons