Loading...

Come preparare un balsamo naturale in casa

balsamo naturaleSiete stanchi dei prodotti chimici in vendita nelle profumerie e nei supermercati? I vostri capelli non tollerano i componenti artificiali negli shampoo e nei balsamo e la vostra cute si irrita? Siete semplicemente degli appassionati di fai da te e amate “spignattare”?

Continuate a leggere questo articolo e troverete una ricetta simpatica e veloce per un balsamo fatto in casa. A volte i capelli si intossicano a causa dell’alto contenuto di componenti chimici all’interno dei prodotti di bellezza.

In questo modo il capello inizia a risultare spento e indomabile o secco e crespo. Purtroppo spesso i capelli appaiono perfetti grazie ai siliconi contenuti nei prodotti, ma a lungo andare il capello perde nutrimento e si spegne. I siliconi non nutrono i capelli, ma li soffocano. Cosa fare per rimediare?

Anche il clima, lo stile di vita e le abitudini possono influenzare la bellezza dei capelli, un balsamo fatto in casa potrebbe essere la soluzione per ritrovare lo splendore della vostra chioma.

La ricetta

Vi proponiamo un balsamo a base di olio di cocco, uno degli oli erboristici più nutrienti conosciuti in natura.

Ingredienti:

  • Olio di cocco (circa mezzo bicchiere);
  • Cocco grattugiato (mezzo bicchiere, grattugiate un cocco fresco);
  • Latte di cocco (basta il latte del cocco che avete comprato);
  • Miele (un cucchiaio abbondante).

Mescolate il tutto in una casseruola e fate sciogliere il miele. Una volta mescolati per bene gli ingredienti, lavate i capelli e poi utilizzate il composto che avete preparato come un normale balsamo.

Massaggiate fino alle punte e lasciatelo agire per una decina di minuti, risciacquate bene per togliere tutti i residui e asciugate i capelli. Potete ripetere l’operazione anche una volta a settimana.

In questo modo i capelli saranno nutriti dall’interno e non saranno soffocati da nessun composto chimico. Vi consigliamo solo una cosa: fate prima una piccola prova.

Non solo i prodotti chimici possono dare problemi di allergie, ma anche quelli naturali. Se avete problemi di allergie, fate una prova su una piccola parte di pelle e vedete se ci sono reazioni.

Se il composto non vi crea alcun problema, avete avuto il via libera dal vostro corpo e potrete utilizzarlo al bisogno.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons