Loading...

Come proteggersi dal sole: la guida per proteggere la pelle

piedi perfettie stateDurante i mesi estivi la pelle viene costantemente messa a dura prova, soprattutto se siamo degli amanti del mare e ci piace prendere il sole. Tuttavia la cute va protetta in questi casi in quanto i raggi del sole possono causare dei danni anche gravi alla pelle.

Ma come facciamo a proteggere al meglio la pelle dai raggi del sole? Cosa cambia tra latte solare, crema protettiva e tutti gli altri prodotti che troviamo in commercio? Qual è il prodotto che fa al caso nostro? Oggi risponderemo insieme a tutte queste domande!

Come prepariamo la pelle all’estate?

Quindi, per mantenere una pelle sana ed evitare le odiose macchie che si formano spesso a causa dei raggi del sole, è necessario preparare la pelle all’estate in modo adeguato.

La preparazione della pelle al sole è necessaria soprattutto se la nostra pelle è particolarmente chiara e, di conseguenza, anche più delicata rispetto alla pelle più scura. Questo, però, non significa che la pelle scura abbia bisogno di meno attenzioni e non deve essere preparata anch’essa.

Preparare la pelle al sole non è fondamentale solo per evitare le antiestetiche macchie del sole, ma anche per evitare che la pelle vada incontro ad un processo di invecchiamento precoce causato proprio dalla luce del sole e chiamato Fotoaging.

In questo senso ti consigliamo di fare attenzione alle tue abitudini alimentari, di mangiare molta frutta, soprattutto quella che contiene le vitamine A, C ed E.

Puoi anche decidere di assumere degli integratori alimentari per preparare la pelle che, oltre alle vitamine di cui sopra, contengono sicuramente anche il Coenzima Q10 e la Vitamina PP, oltre che il Betacarotene.

Quali sono le differenze tra i vari prodotti?

Arrivata l’estate è il momento di proteggere la pelle con i vari prodotti che possiamo trovare in commercio. Si tratta di una vasta gamma di marche, differenti non solo nel formato, ma anche nel contenuto e nella consistenza.

Tra i prodotti più frequenti, ricordiamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • Le creme, che mantengono un fattore di protezione solare piuttosto costante e formano una patina omogenea sulla pelle;
  • Gli oli, anche se si spalmano meglio delle precedenti, non garantiscono lo stesso fattore di protezione.

Le creme possono essere, a loro volta, più o meno dense, e ogni prodotto può avere un fattore di protezione solare più o meno basso. In ogni caso, dopo un’esposizione ai raggi del sole, ricorda di applicare dei prodotti calmanti e/o rinfrescanti per prenderti cura della pelle.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons