Loading...

Come rimuovere i calli ai piedi in modo naturale

Calli: come rimuoverli naturalmenteChiunque abbia avuto la sfortuna di avere i calli ai piedi almeno una volta nella vita, sa benissimo quanto questi possano essere fastidiosi e dolorosi.

Ecco spiegato il motivo per il quale la stragrande maggioranza di queste persone ritiene imprescindibile la loro rimozione.

Vediamo insieme come eliminare completamente i calli in maniera del tutto naturale.

Acqua calda e camomilla

Il primo modo per riuscire a rimuovere i calli naturalmente consiste nel riempire una bacinella con acqua calda e camomilla.

Il rapporto tra questi due ingredienti dovrà essere di 1:4.

Una volta riempita la bacinella, non vi resterà che immergerci dentro i piedi e farli rimanere in ammollo per 20 – 25 minuti.

Trascorso questo breve lasso di tempo, sarà più facile provare a rendere i calli meno spessi utilizzando la rinomata pietra pomice.

Nel caso in cui l’ispessimento fosse dovuto alla particolare rigidità delle scarpe che indossate, sarà meglio per voi inserire tra i calli e le scarpe stesse una piccola imbottitura di cotone, almeno fino a quando questi non saranno scomparsi completamente.

Sabbia

Uno dei metodi naturali più efficaci al mondo consiste nel camminare a piedi scalzi sulla sabbia.

Se vi state chiedendo il perché, ve lo spieghiamo subito: essendo la sabbia particolarmente abrasiva, è naturale che questa vada a levigare i calli e i duroni ed a renderli meno spessi.

Insomma, come avrete potuto capire, la sabbia agirà come se fosse una vera e propria pietra pomice.

Aspirina e succo di limone

In alternativa, potete far sciogliere 4 – 5 aspirine in pochissima acqua ed aggiungerci successivamente il succo di un limone.

Una volta fatto questo, non vi resterà che mescolare fino a quando il tutto non si sarà addensato per bene.

Spalmate la pastella ottenuta direttamente sui calli ed avvolgete il piede in un asciugamano caldo.

Lasciate agire per 10 – 15 minuti, dopodiché passateci sopra la pietra pomice.

Aglio ed olio di oliva

Un callo non scompare da un giorno all’altro, questo si sa. Ecco perché dovrete pazientare un pò prima che questi svaniscano completamente.

Nel frattempo, per accelerare i tempi di guarigione, vi consigliamo di tritare uno spicchio d’aglio e di mescolarlo poi all’olio di oliva.

Una volta fatto questo, spalmate il tutto sul callo ed avvolgetelo con una fascia elastica o con una benda sterile.

Rimuovete la fascia dopo 20 minuti e ripetete l’operazione ogni giorno.

Aceto di vino bianco e foglie di porro

La stessa operazione può essere effettuata utilizzando delle foglie di porro e dell’aceto di vino bianco.

Sminuzzate una manciata delle prime e mescolatele all’aceto di vino.

Spalmate il tutto sul callo e bendate con una fascia.

Lasciate agire per qualche minuto, dopodiché passate sul callo la pietra pomice.

Succo di ananas

Uno dei rimedi naturali più efficaci (ma non conosciuti) al mondo è il succo di ananas.

Versate una piccola quantità di succo di ananas sui calli ogni giorno ed osservate come questi diventino gradualmente più morbidi e più facili da rimuovere con la pietra pomice.

Come la camomilla, anche il risulta essere particolarmente adatto in questi casi.

Per utilizzarlo al meglio, vi basterà posizionare sui calli qualche bustina di tè già utilizzata ed avvolgerle successivamente con una garza sterile per tenerle ferme.

Lasciate agire per un’oretta e ripetete l’operazione ogni giorno, fino alla completa sparizione dei calli.

Tinture a base di acido salicilico

Secondo gli esperti, il modo più semplice ed efficace per rimuovere i calli dai piedi consiste nell’utilizzare delle tinture a base di acido salicilico.

Pur non rientrando in quelli che vengono considerati i rimedi naturali, abbiamo deciso lo stesso di suggerirvi l’utilizzo di questi prodotti proprio per farvi liberare una volta e per tutte da questi fastidiosissimi nemici dei piedi.

Le tintura a base di acido salicilico sono facilmente reperibili in commercio e costano all’incirca 2 /3 €.

Fette di limone

Grazie alla loro particolare acidità, i limoni risultano essere molto efficaci per la rimozione dei calli ai piedi.

Naturalmente, però, come vi abbiamo già detto in precedenza non potete pretendere di ottenere dei miglioramenti subito, ma dovrete attendere almeno qualche settimana.

Per utilizzare al meglio le capacità astringenti del limone, vi suggeriamo di tagliarne una fetta e di posizionarla sui calli.

Lasciate agire per 30 minuti e provvedete a ripetete l’operazione almeno una volta al giorno.

L’acidità tipica del limone andrà man a mano a ridurre le dimensioni dei calli fino a farli completamente scomparire.

Calzature comode

L’ultimo modo per riuscire a liberarvi dai calli consiste nell’utilizzare delle scarpe comode.

Non dovendo più proteggere la pelle da eventuali danni, i calli cominceranno gradualmente a scomparire ed a voi non resterà che prendere le giuste precauzioni per far sì che il problema non si ripresenti in futuro.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons