Loading...

Come rimuovere le cicatrici dell’acne

L’acne è un disturbo della pelle molto diffuso, soprattutto tra gli adolescenti e, se non viene trattata nel modo adeguato, possono rimanere delle cicatrici molto visibili, specialmente sul viso.

Ma come facciamo a trattare al meglio il problema dell’acne? Si possono cancellare le cicatrici? Ci sono dei modi per prevenire l’acne?

In questo articolo andremo a rispondere insieme proprio a queste domande.

Come si dovrebbe trattare l’acne?

Come abbiamo già detto nella breve introduzione, l’acne è un problema che si manifesta principalmente nell’età adolescenziale, ma questo non significa che colpisce solo gli adolescenti.

Prima di tutto, per prevenire la comparsa dei brufoli, dobbiamo ricordare di trattare la pelle con i prodotti più adatti e di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Se l’acne non è grave, il dermatologo ci prescriverà sicuramente dei prodotti, o meglio, delle creme, che serviranno ad esfoliare la pelle, consentendole di eliminare il pus e, se si formano delle pustole, degli antibiotici.

Nei casi in cui il problema sia prettamente di natura ormonale, può intervenire anche il ginecologo, prescrivendoci la pillola contraccettiva che si è dimostrata efficace per prevenire i problemi tipici dell’acne, ma non per curare i fattori che l’hanno scatenata.

Cosa succede quando l’acne è grave?

Se invece l’acne è grave, il trattamento sarà diverso e prevede l’assunzione di un farmaco per bocca che serve proprio ad eliminare il sebo che la pelle produce in eccesso, svolgendo anche un’azione antinfiammatoria.

L’unica controindicazione rilevante di questo farmaco riguarda la gravidanza, in quanto potrebbe essere molto rischiosa per lo sviluppo del bambino.

Ci sono dei modi per cancellare i segni dell’acne?

Se invece l’acne è guarita completamente, ma ha lasciato sulla nostra pelle delle orribili cicatrici e vogliamo eliminarle, la soluzione migliore è rappresentata dal laser frazionato.

Si tratta di un trattamento che ha l’obiettivo di stimolare la produzione del collagene, dell’acido ialuronico e dell’elastina, alleviando così l’impatto delle cicatrici dovute all’acne.

L’unico effetto negativo associato a questo trattamento consiste nell’arrossamento della pelle subito dopo la seduta che, comunque, svanirà nel giro di qualche ora.

Il numero di sedute a cui dovrai sottoporti per eliminare del tutto le cicatrici dell’acne dipende, ovviamente, dalla gravità della situazione e dall’ampiezza della zona da trattare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons