Loading...

Come smettere di essere in ritardo

Cosa fare per non essere sempre in ritardoA volte si hanno così tante cose da fare, che le ore in una giornata sembrano non bastare mai.

Il lavoro, la famiglia, i figli, gli amici, la casa…Insomma è facile dimenticarsi di fare qualcosa o essere perennemente in ritardo.

Se volete smettere di essere sempre in ritardo, seguite questi piccoli consigli che vi daremo.

1. Organizzarsi e pianificare tutto

La prima regola per non essere in ritardo è organizzarsi e pianificare tutto. Provvedete a pianificarvi la settimana, magari la domenica sera prima di andare a letto.

E’ importante rendersi conto di quali siano gli impegni dei giorni successivi, in modo da avere un quadro chiaro delle cose che si avranno da fare e di gestirle nel miglior modo possibile.

2. Anticiparsi di 10 minuti

La pianificazione degli impegni settimanali deve avvenire in modo tale da permettervi di arrivare almeno 10 minuti prima dell’orario stabilito.

Anticipandovi di qualche minuto, dimostrerete agli altri non solo di essere persone serie, ma anche di essere interessati a quello che accadrà. Meglio attendere, invece di stressarsi ed andare di fretta per non rischiare di essere in ritardo.

3. Creare un promemoria

Se per voi la puntualità è un optional, provvedete a creare sul vostro cellulare o sul vostro orologio un promemoria. Se non siete pratici di tecnologia, fatevi aiutare da qualcun altro. Ricordatevi di impostare l’allarme almeno 10 minuti prima dell’orario stabilito, così eviterete di arrivare in ritardo.

4. Preparare tutto la sera prima

Se siete ritardatari per natura, provvedete a preparare la sera prima ciò di cui avrete bisogno al mattino. Preparatevi, ad esempio, la macchina del caffè e la divisa da lavoro. In questo modo risparmierete parecchio tempo ed eviterete di cominciare la giornata nel peggiore dei modi possibili: arrivando, cioè, in ritardo.

5. Dare il giusto valore al tempo

Il tempo è prezioso. Non sprecatelo per fare cose futili, imparate a dargli il giusto valore. Soltanto in questo modo riuscirete a fare tutto quello che dovete senza arrivare in ritardo o, addirittura, rimandare gli appuntamenti.

Usate il tempo per fare qualcosa di costruttivo per voi stessi e per gli altri.

6. Sbarazzarsi delle cattive abitudini

Spesso le cattive abitudini portano le persone ad essere ritardatarie. La soluzione è una sola: sbarazzarsene. Cercate di capire quali siano le abitudini sbagliate e quali quelle giuste.

Pianificare gli impegni settimanali la domenica sera, ad esempio, non è una cattiva abitudine, anzi. Vi permetterà di gestire il tempo a vostra disposizione nel migliore dei modi e di riuscire a fare tutto senza stressarvi inutilmente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons