Loading...

Coppetta mestruale: la guida

Da qualche anno è arrivata una novità per la comodità delle donne: la coppetta mestruale. Si tratta di un prodotto rivoluzionario che consente la massima libertà durante le mestruazioni e anche la massima igiene.

Se hai confidenza con il tuo corpo e il sangue non ti impressiona, la coppetta mestruale potrebbe essere davvero la soluzione perfetta per te.

Nella nostra guida di oggi vedremo di conoscere meglio la coppetta mestruale e di capire quale potrebbe essere quella giusta per te.

Le caratteristiche

La coppetta mestruale ha la forma di un piccolo imbuto, è morbida e si piega facilmente, in modo da essere indossata con il massimo comfort. Oggi se ne trovano di vari tipi e persino di vari colori. Inoltre possono avere una guida per facilitare l’estrazione, come un prolungamento o un anello.

Di solito la coppetta si sceglie in base al flusso, all’età, alla cervice e agli eventuali parti, ma in caso di particolari problemi o esigenze, ci sono anche coppette mestruali apposite. Vediamo ora quale coppetta scegliere.

Come scegliere la coppetta?

Come anticipato, se hai problemi o esigenze particolari, consigliamo di chiedere prima aiuto al ginecologo per capire quale scegliere. Per molte donne non è troppo difficile capire quale coppetta scegliere.

Se non hai problemi, dovrai solo capire quale coppetta sia giusta per te. Se la tua cervice è bassa, meglio scegliere la coppetta più piccola, ovvero la S, se invece la cervice è alta, meglio la L.

Se hai un flusso scarso, va bene la S. Per le donne che hanno avuto parti, è meglio la coppetta della taglia L, come lo è anche per le donne che hanno un flusso abbondante.

Nel caso tu abbia qualche dubbio, puoi chiedere prima al tuo ginecologo in modo che possa imparare a conoscere il tuo corpo e a capire quale coppetta sia la migliore per te.

Puoi inserire la coppetta piegandola su se stessa verso il centro e inserirla come un assorbente interno. Le prime volte potresti non riuscire subito ad inserirla in modo corretto, ma rilassati e riprova.

Puoi tenerla fino ad un massimo di otto ore a seconda del flusso e della capienza della coppetta.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons