Loading...

Cos’è l’Olio di Neem e per cosa si usa

neemL’olio di Neem è un antico rimedio utilizzato ancora oggi con numerosi scopi. Questo particolare olio vegetale viene dall’India ed è considerato uno degli oli più preziosi prodotti e utilizzati dall’uomo.

L’olio di Neem viene utilizzato nella medicina ayurvedica indiana, che lo sfrutta sia per rimedi erboristici che per la cosmesi.  Per gli indiani l’olio di Neem può curare numerosissime patologie ed è considerato una sorta di panacea.

Pare che curi numerosissimi problemi della cute e del corpo e che abbia proprietà antinfiammatorie. L’olio di Neem si ottiene spremendo frutti e semi di una pianta sempreverde, conosciuta come ”azadirachta indica”, molto prolifica in India quanto in Birmania.

A cosa serve l’olio di Neem?

Secondo gli affezionati ai rimedi naturali, l’olio di Neem dovrebbe riuscire a combattere o quantomeno a far regredire:

  • Herpes;
  • Pidocchi;
  • Dolori mestruali.

Pare addirittura che l’odore dell’olio sia molto fastidioso per le zanzare e che le allontani senza l’utilizzo di repellenti chimici. Pare che questo olio sia funzionante come:

  • Antinfiammatorio;
  • Antibatterico;
  • Antiparassitario;
  • Antisettico;
  • Antifungino;
  • Antiacaro.

Sembra anche che aiuti a cicatrizzare le ferite e, se spalmato, anche a gestire la proriasi e la dermatite.

I prodotti a base di olio di Neem

Esistono diversi tipi di prodotti a base di olio di Neem anche per la produzione in Occidente, si possono trovare:

  • Saponi liquidi;
  • Saponi antibatterici;
  • Shampoo;
  • Detergenti corpo;
  • Creme;
  • Creme antiossidanti.

Potete cercare i prodotti a base di olio di Neem nelle erboristerie o nei negozi che vendono prodotti bio per la cosmesi o prodotti naturali. Per evitare di riempire il corpo di prodotti chimici, potrebbe essere utile provare l’olio di Neem.

La sua naturale delicatezza impedisce alla pelle di infiammarsi e di subire le conseguenze che i detergenti chimici apportano alla cute. In pratica, tentare la strada degli antichi indiani non nuoce.

Per essere sicuri di non avere allergie a questo tipo di olio, spalmatene qualche goccia su una piccola parte del corpo. Se dopo qualche ora la cute non ha subito cambiamenti e non si è arrossata, potrete dare il via libera all’utilizzo di questo miracoloso prodotto naturale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons