Loading...

Dermatite seborroica: quali sono i rimedi efficaci?

dermatiteLa dermatite seborroica è un problema della pelle molto comune che attacca maggiormente il cuoio capelluto e da numerosi piccoli fastidi. Nei bambini molto piccoli, la dermatite seborroica è comunemente conosciuta come ”crosta lattea”.

La dermatite può espandersi anche sul volto e sul resto del corpo, soprattutto dove ci sono molte ghiandole, Questo tipo di problema può creare notevoli problemi sociali a chi ne è affetto. Purtroppo questo tipo di problema rischia spesso di diventare cronico.

Le cause e i sintomi

Questo tipo di problema non è associabile alla scarsa igiene, ma a infezioni fungine, a problemi neurologici, a malattie autoimmuni o allo stress. I sintomi più comuni della comparsa di dermatite seborroica sono:

  • Arrossamento della cute;
  • Desquamazione della pelle;
  • Prurito;
  • Forfora;
  • Dolore.

Rimedi

Per eliminare la crosta lattea dai neonati potete utilizzare appositi oli emollienti che aiutano le croste a staccarsi e la pelle a recuperare la normalità. In genere per i bambini, la crosta lattea scompare al massimo dopo qualche mese.

Purtroppo se la dermatite non deriva da un fungo e non è possibile combatterla con un farmaco antimicotico, non è semplice liberarsene. L’unico modo per gestirla è tenere sempre idratata la pelle e rimuovere le croste delicatamente e con degli oli emollienti.

Esistono shampoo, pomate e lozioni apposite per lenire rossore e bruciore e per gestire sintomi e conseguenze della malattia.

Alcuni consigli

Qui di seguito riportiamo alcuni consigli utili per gestire i sintomi della malattia e contenere il disagio:

  • Utilizzare shampoo appositi;
  • Utilizzare medicinali e creme antimicotiche;
  • Non utilizzare detergenti troppo aggressivi;
  • Utilizzare indumenti di cotone o in altre fibre naturali;
  • Applicare pomate che contrastino il prurito e il bruciore;
  • Non grattare mai le croste;
  • Alimentarsi in maniera sana.

Se non riuscite a liberarvi della dermatite seborroica o se non riuscite a gestirla autonomamente, chiedete consiglio al vostro medico e al dermatologo. Anche se non è possibile curare la malattia, non bisogna mai trascurare il problema.

Se trascurata la malattia potrebbe aggravarsi e creare lesioni alla pelle che potrebbe anche infettarsi e danneggiarsi irrimediabilmente. Non lasciatevi abbattere dalla malattia e cercate per quanto possibile di non sentirvi in imbarazzo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons