Loading...

Dolori intercostali: cause, sintomi e cure

dolori intercostaliMolte persone soffrono di fastidiosi dolori intercostali che possono risultare preoccupanti o essere innocui. A volte i dolori intercostali possono essere semplicemente provocati da una cattiva postura, altre volte invece possono essere spia di problemi ben più gravi.

I dolori intercostali interessano il torace, possono essere dolori muscolari dovuti alla postura scorretta e a qualche piccolo crampo, vere e proprie fitte debilitanti o addirittura spie di un imminente infarto.

Le cause e i sintomi

Le cause dei dolori intercostali sono varie ed eterogenee e possono essere relative a:

  • Postura scorretta;
  • Patologie cardiache;
  • Problemi polmonari;
  • Problemi di ansia;
  • Problemi ai muscoli o allo scheletro.

sintomi dei dolori intercostali sono facilmente riconoscibili, il soggetto prova dolori simili a crampi o fitte, i dolori provocati dall’ansia invece possono essere scambiati per un imminente infarto dato che il dolore si concentra anche nella zona del cuore.

Sintomi simili potrebbero riscontrarsi anche durante un vero infarto, quindi se avete il dubbio che non sia un attacco d’ansia, chiamate subito il pronto soccorso o correte in ospedale.

Se il dolore inizia a propagarsi anche in altre parti del corpo, come le spalle e le braccia, potrebbe essere davvero un infarto e potreste essere in una situazione di vera emergenza.

Cura

Solo un medico potrà dirvi da cosa abbia origine il dolore, se il problema è dovuto ad una postura scorretta o a problemi muscolari o scheletrici, potrebbero essere necessarie sedute di fisioterapia o di esercizi mirati.

Nel caso di dolori dovuti all’ansia, potreste aver bisogno di una terapia psicologica o psichiatrica. In tutti i casi se c’è bisogno di medicinali (analgesici o farmaci antidepressivi o tranquillanti) bisogna rivolgersi ad un medico competente.

Per gli analgesici potete contare sul vostro medico di fiducia, ma è sempre meglio che farmaci per la cura dell’ansia siano prescritti da uno psichiatra.

Se il problema deriva invece da patologie cardiache, è necessario farsi visitare approfonditamente per scoprire la causa del dolore e curarla il più velocemente possibile prima che si aggravi e diventi addirittura letale.

Per qualsiasi dubbio chiedete consiglio al vostro medico ed evitate di trascurare i dolori intercostali, una semplice visita di controllo potrebbe togliervi ogni dubbio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons