Loading...

Edema alle corde vocali: cause, sintomi e cura

edema corde vocaliLe corde vocali sono formate da muscoli e tendini protetti da una mucosa. Le corde sono due e si trovano nella laringe. Muovendosi, le corde riescono a produrre i suoni utili per utilizzare il linguaggio.

Può accadere però che le corde subiscano traumi. A seguito del trauma potrebbe anche comparire un edema. Un edema compare quando il siero del sangue si concentra sulle corde impedendone il normale movimento.

Le corde interessate da un edema non sono libere di muoversi e la voce diventa roca e scura.

Cause e sintomi

Spesso un edema compare a seguito di un trauma da sforzo che interessa le corde vocali. Molto spesso i soggetti interessati da un edema sono coloro che utilizzano molto la voce come:

  • Cantanti;
  • Venditori e commercianti;
  • Presentatori;
  • Insegnanti;
  • Attori.

Spesso l’edema compare a seguito di un errato utilizzo della voce. Può accadere ad esempio, che il cantante non utilizzi correttamente il diaframma e che lasci lo sforzo vocale totalmente a carico di corde e laringe.

In questo modo le corde si sforzano eccessivamente o possono ritrovarsi a combattere contro un fastidioso edema. Nel caso in cui un edema non venga correttamente curato, si potrebbe originare un polipo alle corde vocali.

sintomi più comuni di un edema alle corde sono:

  • Voce roca;
  • Voce sibilante;
  • Voce scura;
  • Voce “sporca”;
  • Voce ariosa.

Diagnosi e cura

L’unico modo per diagnosticare con certezza un edema alle corde vocali è una laringostroboscopia o una videolaringoscopia. A seguito di questi esami il medico potrà accertarsi della presenza o meno di un edema alle corde.

L’edema scompare a seguito della somministrazione di farmaci cortisonici per almeno due settimane. Nei casi più lievi possono bastare anche semplici suffumigi con oli essenziali di menta.

Nei casi peggiori può essere necessario l’aiuto di un logopedista. Grazie alla terapia l’edema può riassorbirsi e liberare le corde. Nei casi peggiori, quando l’edema persiste, potrebbe essere necessaria un’operazione chirurgica.

L’operazione in genere è semplice e veloce e si esegue in day hospital. Si opta per un’anestesia generale e per l’operazione tramite laser. Nel caso in cui la voce non migliori neanche dopo l’operazione, bisogna ricorrere all’aiuto dei un logopedista.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. Lo smalto fa male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons