Loading...

Emoglobina Glicosilata: quali sono i valori normali?

glicosataL’emoglobina è una componente fondamentale del nostro sangue. Serve a trasportare ossigeno alle cellule, attraverso la fittissima rete di arterie e vene e, in aggiunta, può legarsi allo zucchero all’interno di processi fisiologici.

Oggi parliamo di emoglobina glicosilata, la tipologia di questo componente che si lega agli zuccheri. Quali sono i valori normali? Cosa stanno a significare?

Vediamolo insieme.

I valori normali

I valori da tenere sotto controllo sono quelli all’HbA1c, che troverete ben stampati nel vostro esame del sangue.

I valori ritenuti normali variano a seconda di presenza o meno di diabete, di presenza o meno di gravidanza e di altre tipologie del metabolismo degli zuccheri.

  • 4.0: si tratta del limite minimo per i soggetti che non hanno problemi di diabete.
  • 5.5: limite durante la gravidanza, per i primi due trimestri.
  • 5.7: è il limite superiore per i soggetti che non hanno alcun tipo di problema di diabete o di metabolismo dello zucchero.
  • 6.0: indica quasi sicuramente una condizione di diabete.
  • 7.0: indica quasi sicuramente una condizione di diabete grave.

Valori alti, cosa significano?

I valori troppo alti di emoglobina glicata (questo l’altro nome di questo componente fondamentale del sangue) indicano spesso una condizione di diabete pregressa, che dovrebbe essere stata diagnosticata già in precedenza. Non ci sono altri tipi di patologie collegate a questi valori, anche quando diventano incredibilmente alti.

Cosa fare se i valori di emoglobina glicata sono troppo alti?

Bisogna rivolgersi, senza indugio, al proprio medico curante che, una volta accertata la presenza di una condizione di diabete, procederà alle ulteriori diagnosi del caso, per poi indicare una terapia adeguata per tenere sotto controllo la nostra patologia.

L’esame viene infatti prescritto, in genere, per diagnosticare condizioni croniche di diabete, in presenza di altri sintomi che possono essere ricollegati a questo tipo di patologia.

Valori di emoglobina glicata troppo alti indicano, inequivocabilmente, la presenza della patologia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons