Loading...

Eritrociti bassi: cause e rimedi

A che cosa serve il dosaggio degli eritrociti nel sangue? Quali sono i valori normali degli eritrociti nel sangue? Che cosa succede se il livello degli eritrociti è eccessivamente basso? Cosa succede durante un periodo delicato come quello della gravidanza?

Se anche tu ti sei posto queste domande, allora stai leggendo l’articolo che fa al caso tuo perché oggi vedremo insieme che cosa significa avere un basso livello degli eritrociti nel sangue e a che cosa serve questo esame.

Quali sono i valori normali degli eritrociti

Prima di parlare dei valori normali degli eritrociti, dobbiamo sapere che, quando parliamo di queste sostanze, ci riferiamo a quelli che sono comunemente conosciuti come globuli rossi.

Valutare i livelli dei globuli rossi nel sangue è di fondamentale importanza perché gli eritrociti hanno il compito di trasportare l’ossigeno alle varie parti del corpo.

A prescindere dal fatto che ogni laboratorio di analisi possa avere dei valori di riferimento diversi, possiamo dire che, in genere, i seguenti vengono considerati come valori normali per gli uomini e per le donne:

  • Nelle donne: 4.0 – 5.3 per 10(12) per litro;
  • Negli uomini: 4.4 – 6.0 per 10(12) per litro.

Le cause degli eritrociti bassi

Se dal nostro referto delle analisi emerge che il livello degli eritrociti è piuttosto basso, allora potrebbe significare che abbiamo un problema di anemia, ma non solo.

Infatti, tra le varie cause degli eritrociti bassi, oltre all’anemia, possiamo anche trovare l’aumento di volume degli stessi, oppure la presenza di un’emorragia, un’insufficienza respiratoria, di talassemia e via dicendo.

Se il livello degli eritrociti è basso durante la gravidanza, invece, non hai nulla di cui preoccuparti perché si tratta di una condizione assolutamente normale.

Cosa fare in caso di eritrociti bassi

Così come accade per qualsiasi altro tipo di esame medico, anche nel caso degli eritrociti, ti consigliamo di far valutare il tuo referto al medico di famiglia così che sappia inquadrare al meglio la situazione.

Se il livello degli eritrociti è troppo basso, sarà infatti il medico ad indicarti la terapia migliore da seguire per risolvere il problema. In ogni caso ricorda che, la chiave per vivere in salute, comprende un’alimentazione sana ed equilibrata e la giusta attività fisica. Ad ogni modo, si tratta di una problematica che andrebbe attentamente valutata con il proprio medico curante.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons