Loading...

Eritrociti nelle Urine: cause e rimedi

sangue urineCosa vuol dire quando abbiamo, nelle nostre urine, degli eritrociti? Per cominciare ad affrontare il problema cercheremo innanzitutto di semplificarlo: gli eritrociti altro non sono che i globuli rossi del nostro sangue, e dunque una loro presenza nella nostra urina sta in genere a significare che ci sono tracce ematiche che, in genere, non dovrebbero comunque destare preoccupazioni.

Vediamo insieme quali sono le patologie collegate agli eritrociti nel sangue, quali sono i valori “tollerabili” e cosa fare nel caso in cui le nostre analisi fossero risultate positive a questo specifico corpuscolo.

Il livello normale? Zero

In condizioni di assoluta normalità non ci dovrebbe essere presenza di sangue nelle urine. Questo per un soggetto in condizioni assolutamente perfette di salute, che non ha la benché minima infiammazione a carico dei reni, della vescica, dell’uretra e, nel caso degli uomini, della prostata.

Livelli tra 0 e 2 per campo sono ancora ritenuti assolutamente normali e fisiologici, mentre se si dovessero superare, la cosa potrebbe prestare il fianco alla preoccupazione.

Le cause degli eritrociti nel sangue

Ci sono svariate cause che portano gli eritrociti ad essere espulsi nel sangue. Vediamo le più comuni:

  • Anemia falciforme;
  • Calcoli a livello renale;
  • Calcoli alla vescica;
  • Problemi alla prostrata di carattere benigno;
  • Neoplasie dell’apparato genitale;
  • Malattie veneree di diverso tipo;
  • Infezioni all’uretra;
  • Infezioni alla vescica;
  • Traumi.

Anche il coito può causare una piccola perdita di sangue a livello di urine, comunque in percentuali estremamente basse che non dovrebbero causare alcun tipo di preoccupazione da parte del medico.

Come si abbassano i valori di eritrociti nel sangue?

Le soluzioni a questo tipo di problematica sono ovviamente legati al tipo di patologia che ha causato l’ematuria (questo il nome scientifico del sangue nelle urine).

Sarà il vostro medico ad indicare esami specifici per accertare le cause di questo problema e solo allora sarà possibile intraprendere una terapia che non andrà soltanto a rimuovere i globuli rossi dalle nostre urine, ma più in generale a combattere le cause che hanno provocato tali perdite in principio.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons