Loading...

Fumo: tutti i danni a denti e gengive

Denti e gengive: i danni del fumoI danni provocati dal fumo sono veramente importanti.

Il fumo, infatti, non solo va a danneggiare in maniera permanente i polmoni, ma favorisce anche l’insorgere di patologie a livello dell’apparato cardio-vascolare e riproduttivo.

Inoltre, secondo alcuni studi condotti in Cina, il fumo causerebbe anche una caduta precoce dei capelli, a causa della diminuzione dell’afflusso di sangue, dovuta alla nicotina, sia alla pelle che alla cute del cranio.

In più il fumo rovina la pelle…e i denti.

I fumatori, infatti, oltre a dover accettare l’idea di non avere più un aspetto ed un corpo sano, a lungo andare dovranno accettare anche quella di non poter più avere un sorriso smagliante.

Quali sono i danni del fumo a denti e gengive?

– Il fumo rovina lo smalto

Il danno più evidente è sicuramente quello che riguarda la formazione di patine giallastre sullo smalto dei denti.

Oltre ad essere particolarmente antiestetiche, queste macchie a lungo andare renderanno i denti maggiormente fragili e sensibili e, ovviamente, più predisposti alla contrazione di serie malattie gengivali.

Si può evitare? Certo, basta smettere di fumare.

E’ stato dimostrato, infatti, che smettere di fumare fa recuperare gradualmente il colore bianco tipico dei denti. Perchè dunque non provare ad abbandonare quest’abitudine?

– Il fumo provoca la gengivite

Il fumo rappresenta il principale fattore di rischio di infiammazione gengivale.

Il motivo è molto semplice.

Fumando, tutte le sostanze tossiche contenute nelle sigarette, si vanno a depositare all’interno della nostra cavità orale e vanno a formare una flora batterica altamente aggressiva per i tessuti gengivali che cominceranno a sanguinare ed a darci fastidio.

Una forma più grave: la gengivite ulcero-necrotizzante

Se non presa in tempo, la gengivite può evolversi in forme ancor più gravi, come quella ulcero-necrotizzante.

Questa particolare forma acuta di gengivite, oltre a causare forte dolore ai denti e sanguinamento delle gengive, a lungo andare porta le gengive a consumarsi ed a far fuoriuscire man mano i denti fino a farli cadere definitivamente.

Questo accade perchè le sostanze tossiche contenute nelle sigarette, una volta depositatesi sulla superficie dei denti, portano all’accumulo di batteri che a lungo andare iniziano a formare placche che indeboliranno e renderanno più sensibili i denti.

Si può evitare? Certo, oltre a provare a smettere di fumare, bisogna mantenere pulita la bocca, sempre. Il nostro suggerimento in merito è quello di utilizzare spazzolini da denti dalle setole dure ed anche un filo interdentale in modo da andare a rimuovere perfettamente tutti i batteri depositatisi all’interno della cavità orale.

– Il fumo provoca la parodontite

Si tratta di una forma di infiammazione molto più grave, in quanto porta alla distruzione dei tessuti gengivali che supportano i denti.

Staccandosi gradualmente dai denti, dunque, questi tessuti fanno aumentare lo spazio tra i denti e la gengiva e a lungo andare i denti se ne distaccano completamente fino a cadere definitivamente.

L’infezione viene causata dal tartaro e dalle placche dentarie formatesi al di sotto del bordo delle gengive.

– Il fumo provoca il tumore delle cavità orali

La parola d’ordine in questi casi è tempestività. Spesso, però, trattandosi di un tumore situato all’interno della bocca, il problema viene sottovalutato.

Secondo alcune ricerche sono sempre più le persone affette inconsapevolmente da questo pericolosissimo tumore e, sono sempre di più quelle che muoiono nel giro di 5 anni a causa dell’errata diagnosi rilevatagli.

Non esiste un sintomo preciso che ci possa aiutare a capire se siamo affetti oppure no da questo tumore. Ogni piccolo dolore avvertito all’interno della bocca o anche una minuscola macchia di sangue fuoriuscita da questa può essere considerato come un segnale di qualcosa che non va.

Questi non sono che pochi motivi per i quali sarebbe meglio smettere di fumare. Se volete conoscerne altri, provate a passare qui. Non ve ne pentirete.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. CONTINUATE A FUMARE E BRUCIARE SOLDI INULTIMENTE…COGLIONI DI FUMTORI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons