Loading...

Gambe storte: come sistemarle

gambe storteQuando le nostre gambe non sono correttamente allineate, sono diversi i disagi che possono sorgere, soprattutto dal punto di vista estetico e per quanto riguarda la nostra vita sociale. Ma cosa dobbiamo fare per raddrizzare le gambe?

In questo articolo cercheremo di capire insieme quali sono le principali cause delle gambe storte e ci occuperemo soprattutto dei rimedi efficaci per raddrizzare queste articolazioni. Vediamo quindi di cosa si tratta nello specifico!

Quali sono le cause più comuni delle gambe storte?

Prima di occuparci delle cause del disturbo, è il caso di chiarire che le gambe storte possono presentarsi in due modi differenti, ossia:

  • Il ginocchio valgo, volgarmente conosciuto come Gambe a X, si presenta quando le gambe si curvano verso l’interno prendendo la caratteristica forma a x;
  • Il ginocchio varo, o genu varum, è esattamente la condizione opposta della precedente. In questo caso le gambe si curvano infatti verso l’esterno.

Alla base di questi due disturbi possono esserci delle condizioni patologiche ben precise, come il rachitismo, oppure delle malattie delle ossa. Tuttavia si tratta di problemi che insorgono quando si è neonati a causa della posizione assunta nell’utero e tendono a scomparire dopo i 3 anni di età.

Come si possono raddrizzare le gambe?

Intervenire sulle gambe storte è di fondamentale importanza in quanto la situazione potrebbe degenerare, causando delle complicazioni anche molto gravi. Innanzitutto ricordati di ascoltare il parere di un medico prima di prendere qualsiasi tipo di iniziativa.

In genere il rimedio migliore per raddrizzare le gambe prevede un intervento chirurgico in cui gli arti vengono riallineati. Tuttavia non si tratta di un intervento semplice che può fare chiunque, motivo per cui, in certi casi, è sufficiente ricorrere alle alternative di cui ti parliamo più avanti.

Ci sono dei metodi alternativi per raddrizzare le gambe?

Per raddrizzare le gambe, puoi anche considerare le seguenti alternative:

  • Esercizi fisici specifici;
  • Esercizi di yoga;
  • Agopuntura;
  • Dei massaggi specifici.

Infine puoi apportare delle modifiche al tuo abbigliamento per nascondere il problema delle gambe storte, ad esempio evitando di indossare dei pantaloni troppo stretti o delle gonne troppo corte che andrebbero ad enfatizzare questo problema.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons