Loading...

Gengive che si Ritirano: cause e rimedi

gengive ritirateLe gengive che si ritirano, più scientificamente recessione gengivale, sono un problema che colpisce un gran numero di individui e che in genere è segno di problemi non solo a carico del cavo orale, ma anche a livello di carenze vitaminiche o di particolari forme di infezione.

Vediamo insieme quali sono le cause, le possibili evoluzioni e anche le possibili terapie.

Le cause delle gengive ritirate

La recessione gengivale, come abbiamo detto poco fa, è una patologia che può avere più cause concomitanti. Vediamole insieme:

  • Uso di prodotti a base di tabacco;
  • Bruxismo, ovvero serrare i denti soprattutto durante il sonno;
  • Bulimia;
  • Gengivite;
  • Parodontite;
  • Piercing al labbro o alla lingua, che possono esercitare una forza meccanica proprio sulle gengive;
  • Igiene orale non corretta, con in genere utilizzo scorretto del filo interdentale;
  • Scorbuto, ovvero carenza grave di vitamina C.

Si tratta di un novero di potenziali patologie piuttosto vasto, che deve essere attentamente valutato dal medico curante che, ricorrendo ad un percorso diagnostico appropriato, potrà individuare le cure più adeguate.

I possibili trattamenti

Si può intervenire sulle gengive che recedono seguendo interventi chirurgici:

  • Innesto di tessuto molle, che viene in genere prelevato da un’altra parte della bocca, che permette di coprire la radice esposta e dunque di eliminare quelli che sono i sintomi più comuni, come l’estrema sensibilità al caldo e al freddo;
  • Impianto di un nuovo dente, che può andare ad essere innestato più in basso, per rimanere proprio a ridosso del materiale gengivale.

Si tratta comunque di interventi che devono essere valutati con attenzione dal vostro dentista prima di procedere, dato che per i casi più leggeri di gengive che recedono in genere si preferisce evitare di andare ad intervenire, in quanto anche i sintomi che vi sono associati non sono poi in grado di impedire al soggetto di vivere un quadro generale di buona salute del cavo orale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons