Loading...

Ginocchio valgo: cause e possibili terapie

Il ginocchio valgo identifica una deformità anatomica agli arti inferiori ed è chiamato anche ginocchio a X.

Questa deformità porta le ginocchia a puntare una verso l’altra.

Vediamo ora di conoscere meglio questo problema che può colpire un ginocchio o entrambe le ginocchia. Buona lettura.

Cos’è il ginocchio valgo?

Il ginocchio valgo monolaterale colpisce un solo ginocchio e ha un allineamento mancato tra il femore e la tibia. In un soggetto che ha le ginocchia a X, quindi valghe, i due femori convergono a livello delle estremità distali e le due tibie si distanziano.

Il mancato allineamento può dipendere da vari fattori, come:

  • Debolezza delle anche dovuta alla muscolatura glutea non abbastanza forte;
  • Ridotta capacità della caviglia di fare il movimento di dorsiflessione;
  • Debolezza del muscolo vasto mediale del quadricipite del femore;
  • Debolezza dei muscoli semimembranoso e semitendinoso ;
  • Predisposizione anatomica.

Vediamo ora di capire quali sono i sintomi tipici delle ginocchia valghe o del ginocchio valgo.

Sintomi

Il ginocchio valgo in genere non causa sintomi, ma se la deformità è severa si possono avere sintomi come:

  • Scricchiolii dell’articolazione;
  • Anomalie nella deambulazione;
  • Dolore al menisco;
  • Dolore alla rotula;
  • Instabilità del ginocchio;
  • Rigidità nel piegare il ginocchio valgo o le ginocchia;
  • Ridotta mobilità del ginocchio;
  • Problemi ai legamenti del ginocchio;
  • Infiammazione carico della bandelletta ileotibiale.

Terapia

Se il ginocchio valgo non presenta sintomi, non ci sono ragionevoli motivi per iniziare con una terapia. Se il ginocchio valgo da origine ad una sintomatologia dolorosa, invece, si ricorre a:

  • Iniezioni di acido ialuronico;
  • Somministrazione di condroprotettori e antinfiammatori;
  • Esercizi di fisioterapia per il rinforzo dei muscoli;
  • Trattamento conservativo con utilizzo di scarpe ortopediche e di plantari;
  • Esercizi di ginnastica posturale;
  • Riduzione del peso corporeo.

L’intervento di chirurgia si richiede in caso di persone con ginocchio valgo che interferisce con la normale vita quotidiana e consiste in un’operazione di osteotomia femorale che si effettua con il rimodellamento della porzione distale del femore. L’ortopedico lavora sul femore per riallinearlo alla tibia.

Dopo questo intervento il problema si riduce notevolmente o si risolve del tutto. Ricorda che la nostra guida è a solo scopo informativo e che non sostituisce il parere del medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons