Loading...

Gli aghi da agopuntura fanno male?

acupunctureL’agopuntura è una pratica sulla quale ci siamo già espressi, in toni non esattamente morbidi. Ci sono molti però che da questa pratica sono riusciti a trarre benefici e dunque, essendo noi sì scienziati, ma che si occupano comunque del benessere dei pazienti, non possiamo ignorare questo particolarissimo universo.

Oggi parleremo degli aghi da agopuntura, il vero strumento indispensabile per questo tipo di pratica. Fanno male? Oppure si tratta di un dolore/fastidio minimo che non dovrebbe farci assolutamente preoccupare? 

Vediamolo insieme, tenendo conto di quelle che sono tutte le variabili in gioco in questo particolarissimo mondo che, sebbene sia molto popolare anche nel nostro paese, ha ancora un alone di mistero che lo circonda.

Gli aghi da agopuntura fanno male?

Ovviamente è molto difficile misurare il dolore, dato che le variabili in gioco sono davvero tante. Nella stragrande maggioranza dei casi, gli aghi da agopuntura non fanno male, nel senso che si avverte poco più di un fastidio e nei casi peggiori un po’ di bruciore.

Gli aghi che vengono infatti utilizzati per questa pratica sono estremamente sottili e non vengono in genere inseriti a profondità tale da causare dolore.

Abbiamo però detto “nella maggioranza dei casi”, dato che sicuramente avrete sentito da qualcuno che conoscete che il dolore è un’eventualità da mettere in conto quando ci si avvicina all’agopuntura, vediamo come e perché.

Dipende dal nostro corpo

Dipende innanzitutto dal nostro corpo, dalla distribuzione dei trasmettitori del dolore e dalla nostra predisposizione alla tolleranza del fastidio. Non sono molti, ma ci sono comunque, coloro i quali avvertono un dolore troppo intenso durante le sedute di agopuntura.

In questo caso però il bravo agopunturista si preoccupa di interrompere immediatamente la seduta, dato che il dolore costituisce uno degli ostacoli principali alla riuscita di questa terapia.

Dipende anche dalla nostra soglia di dolore

Dipende anche, inutile forse anche ripeterlo, da quanto siamo abituati a sopportare il fastidio. L’agopuntura in generale non fa male, ma nel caso in cui fossimo estremamente sensibili al dolore, dovremmo comunicarlo a chi si occupa della nostra terapia, che partirà dunque per gradi cercando di individuare qual è il limite massimo di sopportazione del nostro corpo.

In generale possiamo dire, senza paura di essere smentiti, che gli aghi da agopuntura non fanno male, anche se questo non vale ovviamente, come abbiamo già avuto modo di dire, per tutti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons