Loading...

Gonfiore addominale: come sconfiggerlo con rimedi naturali

Avere gonfiore alla pancia può provocare fastidi e disagi. Spesso si tratta di un sintomo passeggero che nasce dopo aver mangiato molto durante un pasto o addirittura troppo velocemente. Altre volte può essere una conseguenza di varie intolleranze, come quella al glutine o al lattosio.

Altre cause del gonfiore addominale potrebbero essere di natura fisiologica come la sindrome premestruale o la menopausa. Infine, nei casi più gravi ed anche più rari, potrebbe derivare da patologie come appendicite, calcoli alla cistifellea o gastroenterite.

È sempre opportuno consultare un medico per escludere le cause più importanti. Inoltre è bene prevenire questo disturbo seguendo una dieta bilanciata e uno stile di vita sano basato sull’esercizio fisico giornaliero.

Carbone vegetale attivo e finocchio

Per sconfiggere questo fastidio è possibile adottare vari rimedi naturali che aiuteranno a ridurre il problema in modo rapido e salutare. Uno tra questi, e probabilmente il più indicato tra i rimedi erboristici, è il carbone vegetale attivo.

Il carbone ha la capacità di assorbire gas, liquidi, batteri e virus presenti nella pancia. Esso è generalmente acquistato in erboristeria e nei negozi di vendita di prodotti naturali. Si trova in capsule o tavolette da assumere con molta acqua.

Il finocchio è una pianta ricca di vitamine e sali minerali che ha la straordinaria facoltà di ridurre gonfiore e flatulenze. Si può consumare sia cotto che crudo ed è molto utile anche associato con le tisane, sia calde che tiepide.

Piccole accortezze

Uno dei consigli più raccomandati è quello di eliminare bevande gassate e zuccherate se si soffre di questo disturbo. Consigliatissimo è bere molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno, poiché una delle cause potrebbe proprio essere un problema di ritenzione idrica.

La sedentarietà aumenta i problemi di gonfiore addominale, per questo praticare sport potrebbe essere ottimale, in particolare lo yoga. Con l’aiuto di uno specialista si potranno individuare le posizioni migliori per attenuare il problema.

Infine, il gonfiore addominale potrebbe essere causato dal mangiare troppo in fretta: è per questo opportuno masticare lentamente poiché il processo di digestione inizia proprio nella bocca. Questo procedimento evita di inghiottire troppa aria che si raccoglie poi nell’intestino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons