Loading...

Gonorrea: perché fare attenzione a questa malattia genitale

La gonorrea è tra le più diffuse e comuni infezioni a trasmissione sessuale. È conosciuta anche con il nome di blenorragia, ed è un’infezione che colpisce sia l’uomo che la donna.

Spesso questa infezione colpisce i giovani che, per inesperienza, tendono a trascurare il preservativo, e i soggetti che hanno la cattiva abitudine di avere rapporti sessuali a rischio e senza protezione.

Vediamo ora di conoscere meglio questa patologia, le sue cause, le cure e la prevenzione.

Cause e sintomi della gonorrea

Il batterio può essere trasmesso, oltre che tramite il contatto sessuale non protetto, anche per via materno-fetale. Le cause, quindi, sono relative ai rapporti a rischio.

Nell’uomo la gonorrea compare soprattutto a livello del glande a causa di un’infezione da Neisseria gonorrhoeae. Questo batterio riesce a sopravvivere anche alcune ore sui servizi igienici.

I sintomi sono vari: il gonococco provoca irritazione a livello del glande, spesso con presenza di perdite biancastre e/o giallognole dal cattivo odore. Le perdite maleodoranti sono sintomi tipici dell’uretrite gonococcica. In sintesi l’infezione da gonorrea causa:

  • Dolore durante la minzione;
  • Perdite maleodoranti di colore bianco o giallo;
  • Prurito;
  • Bruciore.

Nei casi più seri l’infezione al glande può peggiorare e degenerare fino a causare una prostatite, un’epididimite e infine anche sterilità. Per questo motivo è importante non sottovalutare e non trascurare i sintomi della gonorrea. Vediamo ora come trattare l’infezione.

Cura e prevenzione

A seguito di un esame specifico e di analisi di laboratorio, il medico prescrive la terapia antibiotica contro Neisseria gonorrhoeae. I farmaci portano alla remissione di tutti i sintomi tipici dell’infezione del glande causata da gonorrea.

Per prevenire la gonorrea è assolutamente necessario avere rapporti sessuali protetti con l’utilizzo del preservativo. Il preservativo è fondamentale per ridurre drasticamente il rischio di infezione da gonorrea e di altre malattie sessualmente trasmissibili.

In conclusione ricordiamo che la nostra guida è a solo scopo informativo e che non può in nessun modo sostituire il parere del medico. Se avverti i sintomi tipici della gonorrea o se pensi di esserne affetto, contatta subito il tuo medico e richiedi esami specifici. Non trascurare mai i sintomi e la tua salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Viverealmeglio.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons